martedì 18 marzo 2014

Rimedi naturali per rinforzare i capelli e ridurne la caduta

caduta capelli rimedi naturali - fonte foto: organiclist.net
Come limitare la caduta dei capelli? I capelli, croce e delizia di ogni donna, necessitano le dovute cure in modo che possano risultare sempre forti, splendenti e gradevoli alla vista. Le preoccupazioni nascono soprattutto quando la loro caduta appare superiore a quanto dovrebbe avvenire abitualmente. 

Per intervenire, esistono alcuni rimedi naturali a cui ricorrere, da applicare direttamente sulla chioma sotto forma di maschera o di impacco rinforzante prima dello shampoo. Non vi resta che scegliere il vostro ingrediente preferito.

1) Semi di fieno greco


Con i semi di fieno greco è possibile prevenire la caduta dei capelli e promuoverne la crescita. Da due a tre cucchiaini di semi di fieno greco possono essere lasciati in immersione in acqua per 8-10 ore. Quando si saranno ammorbiditi, possono essere scolati ed utilizzati per creare, frullandoli, un composto da applicare sui capelli un ora prima dello shampoo. E' possibile conservare l'acqua dell'ammollo dei semi ed utilizzarla per risciacquare i capelli. Si tratta di un metodo ritenuto utile contro la forfora.

2) Aloe vera


Un altro ingrediente utile per rafforzare i capelli è rappresentato dall'aloe vera. Esso pul essere estratto direttamente dalle foglie di aloe ed impiegato come impacco da applicare almeno per mezz'ora sulla chioma prima di effettuare il lavaggio. Si ritiene anche che assumere un cucchiaino al giorno di succo d'aloe a stomaco vuoto possa favorire una migliore crescita dei capelli.

3) Amla


amla
Viene identificato con il nome di amla un estratto in polvere derivato da una pianta di origine indiana che prende il nome di Phyllanthus emblica. Essa viene utilizzata per la preparazione di maschere da applicare sui capelli al fine di rinforzarli, di prevenirne la caduta e di accentuarne i riflessi. E' reperibile online o in erboristeria.

4) Hennè


Ecco un'altra polvere magica utilizzata per rafforzare i capelli attraverso l'applicazione di impacchi sulla chioma. Chi desidera rafforzare i capelli e donare loro nel contempo dei riflessi ramati utilizzerà l'hennè vero e proprio, conosciuto come Lawsonia inermis. Chi vorrà beneficiare soltanto degli effetti rinforzanti e anticaduta cercherà in erboristeria la polvere di Cassia italica o di Cassia obovata.

5) Avocado


Ecco un frutto utilizzabile come ingrediente per la preparazione di una maschera rinforzante ed anticaduta per i capelli. Sarà sufficiente frullare la polpa di un avocado maturo ed applicarla sulla chioma umida per almeno mezz'ora prima di passare allo shampoo. Anche l'olio d'avocado può essere considerato un ingrediente benefico per effettuare impacchi per capelli, soprattutto in caso di aridità.

6) Succo d'arancia


Il succo d'arancia può essere impiegato contro la forfora ed in caso di cute troppo grassa. Risolvere questi problemi contribuirà a rendere i vostri capelli più forti ed a prevenire la caduta. E' possibile preparare una maschera frullando polpa e buccia d'arancia, oppure ottenere un impacco rinforzante mescolando succo d'arancia e polpa di mela.

7) Olio d'oliva


L'olio d'oliva è un rimedio utile a contrastare la caduta dei capelli ed a rafforzarli che tutti noi possiamo facilmente avere a portata di mano, Può essere utilizzato come impacco da applicare in poche gocce sulla cute e sui capelli umidi e da lasciare agire per almeno mezz'ora prima dello shampoo.

8) Olio di cocco


Massaggiare regolarmente il cuoio capelluto utilizzando dell'olio di cocco rafforza i capelli e ne previene la caduta. Durante i mesi invernali l'olio di cocco si presenta in forma solida all'interno del proprio contenitore, ma è sufficiente immergere lo stesso in acqua calda in modo che ritorni liquido, così da poterlo applicare facilmente con l'aiuto delle dita. Poi si passerà normalmente allo shampoo.
9) Semi di lino
Con i semi di lino è possibile ottenere un impacco rinforzante per i capelli. Procedete nella preparazione dell'impacco versando in un pentolino due cucchiai di semi di lino insieme a 250 ml di acqua di rubinetto. Portate ad ebollizione a fuoco lento e lasciate riposare per tutto il giorno o per tutta la notte. Filtrate dunque il liquido ottenuto e aggiungete alcune gocce di un olio di germe di grano, di cocco, oliva o mandorle dolci. L'impacco, una volta pronto, deve essere utilizzato al momento.

10) Zenzero
Lo zenzero, che non possiamo che considerare come una vera e propria spezia miracolosa, data la sua utilità in caso di numerosi problemi di salute, con particolare riferimento alle malattie di raffreddamento, risulta utile anche per la preparazione di un trattamento per stimolare la crescita dei capelli e per riattivare la circolazione del cuoio capelluto. Per la ricetta completa: Capelli: trattamento allo zenzero per stimolarne la crescita.
Marta Albè
LEGGI anche:


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Rimedi per rinforzare i capelli in modo naturale e ridurre la caduta

Ti piacerebbe conoscere dei rimedi naturali per rinforzare i capelli e ridurre la caduta?


rinforzare i capelli

La perdita dei capelli è provocata da diversi fattori come i fattori genetici, carenza di vitamina, stress, cattiva alimentazione, o altre malattie che possono influenzare la crescita dei capelli e gli ormoni.

Ti consiglio di leggere fino alla fine questo articolo perchè ho riservato per te ottimi consigli 100% naturali per la cura dei tuoi capelli.

Fortunatamente, ci sono molte soluzioni e rimedi per rafforzare i capelli, renderli più sani, e anche combatterne la caduta.

Scegliere un buon shampoo e balsamo è fondamentale.

Ci sono stati un sacco di prodotti che vengono appositamente realizzati prodotti per ridurre la caduta dei capelli, rafforzando la capigliatura. Scegli i prodotti che si adattano al tuo tipo di capelli e che risultino delicati per il cuoio capelluto.
Shampoo o condizionatori con pantenolo e vitamina B5 sono l’ideale in quanto queste due vitamine possono penetrare nel capello e rafforzarli.

Vuoi un rimedio speciale per rinforzare i capelli in modo naturale? 


È stato studiato e verificato come l’alimentazione sia uno dei migliori rimedi e fonte di prevenzione contro la caduta dei capelli soprattutto negli uomini.

La biotina è uno di questi rimedi : fonti ideali di biotina sono avena, semi di girasole, riso, noci, soia, piselli verdi, cibi ricchi di proteine ​​che includono latte di soia e tofu

Uova, pesce, yogurt, formaggio magro e altri alimenti ricchi di vitamine A, C ed E sono ottimi rimedi per la cura dei tuoi capelli.

La vitamina A la trovi nelle rape, nelle arachidi nella soia. Frutta e verdura sono ricche di vitamina C. Gli alimenti ricchi di vitamina E per rinforzare i capelli e ridurne la caduta sono avocado, semi, olio d’oliva e noci.

Stimolare con una corretta alimentazione la ricrescita dei capelli è davvero fondamentale.
Scarica la guida gratuita che ti insegna cosa mangiare per rendere i tuoi capelli più sani e belli esteticamente. Clicca sul bottone


Una crema fai da te per rinforzare i capelli è quella di applicare sui capelli aceto e salvia. Ecco come:

Riempire un barattolo vuoto con l’aceto e alcuni rametti di salvia. Agitare il barattolo una volta al giorno per una settimana intera, al fine di espandere la salvia al meglio. E poi, diluire la soluzione combinando 1/3 tazza della miscela e 3 tazze di acqua.

Applicare la crema fai da te sui capelli e quindi risciacquarli.

Puoi applicare anche oli essenziali, oli che contengono acidi grassi benefici che aiutano a migliorare la struttura dei capelli e al rafforzamento della stessa.

Gli oli essenziali sono di aiuto anche nella lotta contro i capelli fragili che risulteranno rinforzati.

Quando applichi qualsiasi prodotto per capelli, fai una sorta di lieve massaggio sul tuo cuoio capelluto in quanto, quando il cuoio capelluto è rilassato, il sangue è in grado di fluire liberamente e nutrire meglio le radici.

Questo aumenta la circolazione sanguigna, rinforza le radici dei capelli e favorisce la salute dei capelli.

Si può anche massaggiare il cuoio capelluto con latte di cocco, che facilita la crescita dei capelli.

Una maschera per capelli a base di aloe vera applicata sul cuoio capelluto è l’ideale per lenire l’irritazione su di esso e per dare anche un effetto di freschezza.

Anche la spazzolatura o il pettinare i capelli è causa frequente della rottura dei capelli. Si deve essere molto delicati per evitare la rottura e la caduta dei capelli.

Asciugare i capelli naturalmente il più possibile con l’asciugamano prima del phon in quanto, spesso, la causa principale dei capelli rovinati è data dall’uso prolungato di questo apparecchio.
Scarica la guida gratuita che ti insegna cosa mangiare per rendere i tuoi capelli più sani e belli esteticamente. Clicca sul bottone

Viva le Cure Naturali.
A presto, Ale Rivale. http://www.curarsialnaturale.it


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


Rimedi della nonna per la caduta dei capelli




Sono efficaci i rimedi della nonna contro la caduta dei capelli? I trattamenti naturali sembrano funzionare molto meglio quando si tratta della ricrescita veloce dei capelli, perché lavorano con le difese naturali del vostro corpo contro l'alopecia; per questo motivo parleremo dei rimedi della nonna contro la caduta dei capelli.
Ricordatevi che dovreste essere diligenti quando state tentando di risolvere questo problema grazie ai rimedi naturali. Infatti essi non mostrano alcun effetto immediato e la pazienza è la chiave.


Rimedi della nonna per la caduta dei capelli

Il seme di lime e il pepe nero macinato possono essere efficaci nel controllare i problemi legati alla caduta dei capelli. Anche i semi di fieno greco sono un rimedio naturale per combattere la perdita dei capelli, quando miscelati con dell'acqua. Vanno massaggiati sul cuoio capelluto e lasciati per circa un'ora, dopo di che è necessario effettuare un lavaggio.
I rimedi della nonna contro la caduta dei capelli, possono veramente funzionare a vostro favore. Prendiamo, ad esempio, la miscelazione di spicchi d'aglio tritato con il latte.
Inserendo questi in una tazza di latte per 45 minuti, è possibile avere a disposizione un bel trattamento topico per il vostro cuoio capelluto.
La vitamina E stimola la crescita dei capelli aumentando la circolazione del cuoio capelluto. Essa può essere assunta per via orale o può essere applicata con olio tiepido sul cuoio capelluto.
I massaggi con l'olio di mandorle sono consigliati anche per chi nota che la propria linea di capelli sta retrocedendo. Dev'essere applicato due o tre volte durante il giorno. Le barbabietole con l'aggiunta di pasta di hennè può controllare, a sua volta, la caduta dei capelli in modo significativo.
Il mix di vari oli è un qualcosa che è stato usato per secoli e che è ancora un modo efficace per trattare la perdita di capelli. Preferibilmente, gli oli essenziali come il rosmarino e la lavanda sono quelli che funzionano meglio. Massaggiare il cuoio capelluto assieme a questi oli su una base di routine è un ottimo modo per incoraggiare i capelli a ricrescere.
Il calcio è un altro nutriente importante per rafforzare i follicoli piliferi e le radici nel vostro cuoio capelluto. Quindi, comprendete alimenti ricchi di calcio nella dieta.
L'utilizzo di oli naturali è un ottimo modo per aiutare i nuovi capelli a crescere, oltre a rafforzare quelli che già avete.
Quando parliamo di oli naturali, però, a quali ci riferiamo?
Gli oli naturali sono l'olio di oliva, olio di avocado e olio di mandorle.
Per i trattamenti più miti, il modo migliore per utilizzare l'olio è quello di metterne un po' sul cuoio capelluto dopo lo shampoo, lasciare in posa per 10 - 15 minuti e risciacquare.
Per i casi più moderati, saturate il cuoio capelluto con l'olio prima di andare a letto e poi coprire la testa con una cuffia per la doccia e dormire con l'olio nei capelli. Sciacquate al risveglio. Questa operazione può essere eseguita una o due volte al mese, poiché troppi di questi trattamenti renderanno i vostri capelli troppo grassi.
Anche i tuorli forniscono i nutrienti necessari per i capelli. Si può anche scegliere di applicare l'albume. Utilizzatelo mezz'ora prima di lavare i capelli.
Macinate i semi di prezzemolo. Massaggiate questa polvere nel vostro cuoio capelluto ogni giorno prima di andare a letto.
In mattinata pettinate i capelli. Vedrete i risultati entro un mese.

Il rosmarino, con le sue proprietà antisettiche, è uno dei migliori prodotti a base di erbe per fermare la perdita di capelli, permettendo al capello di crescere. Un cucchiaino di rosmarino secco può essere immerso in acqua calda per 20 minuti. Scolate il liquido e utilizzatelo per lavare i capelli. Si può anche aggiungere un mezzo bicchiere di aceto di mele a questa soluzione di rosmarino.
In questi giorni si è spesso notato che molte persone usano esclusivamente prodotti chimici per la perdita dei capelli ma questo non è opportuno. Perché?
I capelli sono sostanzialmente fatti di proteine. Pertanto, è fondamentale che si aggiunga un sorso di proteine nella dieta.
Ma quali sono gli alimenti più utili?
Gli alimenti ricchi di proteine sono: le uova, mandorle, frutti di mare, yogurt, prodotti di soia, ecc.
Seguite uno qualsiasi di questi consigli per notare subito la differenza! I rimedi della nonna contro la caduta dei capelli, richiedono tempo e pazienza ma è assicurato ottenere un certo miglioramento!
http://www.inerboristeria.com/rimedi-della-nonna-per-la-caduta-dei-capelli.html

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

10 rimedi naturali per non perdere i capelli e averli sempre luminosi


caduta-capelli
Sia gli uomini che le donne possono avere problemi di perdita dei capelli, sicuramente i problemi di salute e la genetica possono avere un ruolo importante, ma ci sono alcuni metodi naturali che ci aiutano a contribuire alla crescita dei capelli.La seguente è una lista di dodici cose naturali che si possono fare per crescere i capelli .
1)Mangiare meno carne
Ricercatori giapponesi hanno messo in relazione la produzione elevata di sebo alla perdita dei capelli, ed hanno scoperto che il grasso animale può aumentare la quantità di produzione di sebo, quindi mangiare meno carne è un primo passo per evitare problemi legati ai capelli oltre che a favorire un tono del benessere generale. Il Saw Palmetto è l’estratto del frutto di Serenoa repens, una piccola palma, l’estratto è usato nella medicina tradizionale e alternativa per diversi motivi e viene anche usato per trattare i problemi di perdita dei capelli sia nelle donne che negli uomini. Alcune ricerche dimostrano come la crescita dei capelli sia migliorata dopo l’assunzione di questo estratto. Che può avere, benchè naturale, anche delle controindicazioni nausea, diarrea, cefalea, disfunzione erettile, e perdita di desiderio sessuale. 
2)Controllare la tiroide
L’ipotiroidismo può causare diradamento dei capelli e perdita degli stessi, per stabilire eventuali problemi di salute è bene consultare il proprio medico di fiducia. In ogni caso è bene nel frattempo evitare di bere l’acqua del rubinetto, (contrariamente a quello che solitamente consigliamo) perché fluoro e cloro possono inibire l’assorbimento di iodio che è utile nei casi di ipotiroidismo.  Un’altra buona idea è quella di aggiungere alghe, nell’alimentazione per chi ha riscontrato problemi di ipotiroidismo e questo serve per bilanciare la situazione. Vi ricordiamo in ogni caso che è sempre bene consultare il proprio medico di fiducia prima di fare qualsiasi integrazione.
3)Gli acidi grassi e la biotina
Gli acidi grassi essenziali sono fondamentali per i capelli e possono essere trovati in noci , avocado e semi di lino. La biotina,o vitamina B8, è una vitamina idrosolubile contenente zolfo. Svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo di lipidi, glucidi e proteine. È stato dimostrato che un’integrazione con tale nutriente, anche in assenza di una reale carenza fisiologica, favorisce un miglioramento dello spessore delle unghie e della qualità dei capelli. 
4)Metilsulfonilmetano e cheratina
L’MSM (metilsulfonilmetano) è un composto a base di zolfo che si trova negli alimenti di origine animale  e vegetale, ma viene facilmente distrutto dalla cottura e dalla preparazione dei cibi.Ecco perchè è bene in caso di necessità usare delle integrazioni. Lo zolfo è necessario per la formazione del tessuto connettivo e si trova incorporato nella cheratina che fa parte dei capelli, della pelle e delle unghie. MSM può favorire la crescita di unghie e capelli, e favorire il ripristino dei tessuti cutanei in caso di dermatiti. MSM fornisce zolfo che è uno dei componenti del glutatione, potente antiossidante, utile per combattere il danno da radicali liberi. L’MSM come abbiamo detto sopra, è quindi la forma naturale dello zolfo organico, aiuta nella produzione di una proteina presente nei capelli chiamata cheratina , e può anche rafforzare follicoli piliferi . In una indagine le persone che hanno usato l’MSM hanno diminuito la perdita di capelli e ha avuto un aumento della crescita dei capelli in appena sei settimane di tempo .
5)Vitamine del complesso B fondamentali per follicoli piliferi
L’integrazione delle vitamine del complesso B aiuta a ridurre il tasso di perita dei capelli e aiuta ad aumentare la crescita degli stessi. Grazie a questi integratori i follicoli ringiovaniscono e viene aumentata la circolazione del cuoio capelluto.
6)Collagene e vitamina C

Il collagene è molto importante per capelli e il modo migliore per aumentarlo è quello di prendere più vitamina C. La vitamina C è contenuta in alimenti come le arance, peperoni rossi e fragole. La cosa importante e che torna ulteriormente a nostro vantaggio è che aumentando il collagene contribuiamo anche alla riduzione delle rughe.

7)Vitamina E 

La Vitamina E è un antiossidante che aiuta a proteggere  e garantire la naturale idratazione della cute del cuoio capelluto. Ottime fonti di Vitamina E sono rappresentate dal frumento, semi di girasole, olio di girasole, mandorle, pesche, prugne, cavoli, asparagi e avocado.La vitamina E può nutrire i capelli danneggiati e può aiutare a prevenire la rottura . La vitamina E aiuta i capelli a produrre cheratina e questo aiuterà anche a prevenirne la rottura. La protezione dei capelli parte quindi dall’interno, la dose consigliata di vitamina E è di 400UI al giorno.
8)Alimenti ricchi di ferro importanti per i capelli
Per la crescita dei capelli il ferro è un elemento essenziale. Il ferro si trova in alimenti come le verdure a foglia verde , frutta secca, e bacche . Per aiutare il ferro ad essere assorbito meglio nel sistema è una buona idea assumerlo insieme alla vitamina C. Il ferro contribuisce in maniera decisiva alla salute del capello  perchè aiuta i globuli rossi a trasportare ossigeno ai follicoli dei capelli. I dati forniti dalle ricerche attestano ormai che le donne che soffrono di perdita di capelli possiedono bassi livelli di ferro nel sangue.
9)Silicio e Zinco 
All’interno dell’organismo umano, il silicio si ritrova in maggiori concentrazioni nella pelle e nei capelli. É importante per la salute del cuoio capelluto e per la crescita dei capelli. Una dieta ad alto contenuto di fibre contiene una grande quantità di silicio, che è variamente contenuto in farina di frumento, banane, radici vegetali, riso, semi di soia e molti altri cibi. Una carenza di zinco può provocare perdita dei capelli, perdita di ciglia e causare un inaridimento del cuoio capelluto. Lo zinco è un antiossidante e aiuta a proteggerci e difenderci dai radicali liberi che possono danneggiare la cute.
10)Rosmarino
Il rosmarino è indicato per rafforzare i capelli e facilitarne la crescita, infatti l’olio essenziale stimola il follicolo e la crescita del capello e ne combatte la caduta.Il rosmarino è stato utilizzato nel corso degli anni per aiutare la circolazione del cuoio capelluto . Semplicemente aggiungendo qualche goccia di rosmarino allo shampoo e massaggiando bene il cuoio capelluto.
http://ambientebio.it/10-rimedi-naturali-per-non-perdere-i-capelli-e-averli-sempre-luminosi/ 

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Cura dei capelli e impacchi fai-da-te: quando i cento colpi di spazzola non bastano più!

C’era una volta una bella donzella rinchiusa in una torre da una strega cattiva. Per darsi alla fuga aveva escogitato un trucchetto proprio ingegnoso: farsi crescere una lunga treccia da gettare a mo’ di corda giù dalla torre, agevolando così l’intervento salvifico del principe azzurro.

Bella storia, davvero. Fa sognare ogni donna, non tanto per l’idea di conquistare un principe, quanto per il sogno di avere capelli lunghi, sani e forti!

Vi proponiamo allora qualche rimedio naturale per ridare luce e vigore alle chiome sciupate dalla salsedine e dal sole estivo… chissà che non vi sia di aiuto per trovare marito!

IMPACCO PER CAPELLI SECCHI:
per ridare morbidezza ai capelli è bene ricorrere a impacchi con oli naturali (oliva, semi di lino, semi di grano, ricino, mandorle), ai quali andranno aggiunti alimenti con un alto contenuto proteico (come lo yogurt o le uova); l’impacco va applicato su tutta la lunghezza e lasciato agire da un minimo di 20 minuti a un massimo di due ore, ripetendo l’operazione una volta a settimana;


IMPACCO NUTRIENTE:
se avete capelli fragili o sfibrati, un ottimo rimedio è preparare un composto di miele, yogurt, latte di mandorla e frutta, ricca di vitamine e antiossidanti (in particolare mela, banana, kiwi, mango, uva). Un classico impacco, che risale alle tolette delle nostre bisnonne, è fatto con soli 5 cucchiai di miele e 3 di olio d’oliva, mescolati per bene e lasciati in posa per mezz’ora.


IMPACCO PER CAPELLI CRESPI E RICCI:
dalla tradizione giapponese, una ricetta antica per districare e ammorbidire i capelli: fate bollire un pugno di riso in due bicchieri d’acqua non salata, scolatelo e conservate l’acqua di cottura; una volta raffreddata, versatela sui capelli dopo lo shampoo e tenetela per 5 minuti.


IMPACCO NUTRIENTE E LUCIDANTE:
mescolate un cucchiaio di olio oliva, un cucchiaino di karitè puro, un cucchiaino di olio jojoba e un cucchiaino di olio lino; scaldate il tutto a bagno maria finché il composto non rimane tiepido e ben sciolto; quindi applicatelo e tenetelo per un’ora.


IMPACCO CONTRO LE DOPPIE PUNTE:
Miscelate un tuorlo d’uovo, un cucchiaio di olio di germe di grano, uno di aceto di mele e uno di jojoba, 5 gocce d’essenza di rosmarino e 5 di camomilla. Distribuite uniformemente sui capelli e lasciate agire per circa 30 minuti, dopodiché lavate i capelli e sciacquate abbondantemente.

Infine, qualche piccolo suggerimento per una più corretta cura dei capelli.
Ricordatevi che ogni chioma ha i suoi punti deboli (capelli grassi, secchi, sfibrati, spenti, fragili) e la natura è sempre la migliore alleata per ristabilire gli equilibri del nostro organismo. Non a caso esiste uno stretto legame tra
corretta alimentazione e salute dei capelli, i quali andrebbero nutriti in modo sano prima di tutto dall’interno e poi dall’esterno. Ricordatevi inoltre che l’efficacia delle ricette fai da te per capelli si vede col tempo e richiede una certa costanza nell’applicazione: dopo diverse sedute inizierete già a vedere dei risultati soddisfacenti! In ogni caso è fondamentale scegliere il giusto mix di prodotti in base alle caratteristiche dei propri capelli: solo così potremo ottenere dei risultati concreti. 

http://www.bioradar.net/bionews/cura-dei-capelli-e-impacchi-fai-da-te/

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Cura dei capelli: 8 semplici consigli naturali per una chioma perfetta per lei e per lui



 
Dai capelli di una persona si possono capire tante cose. Il legame diretto tra stress, abitudini alimentari errate e capelli rovinati è stato ampiamente dimostrato. Il ritmo frenetico di vita e una cattiva alimentazione possono infatti influire pesantemente sulla salute della nostra chioma, arrivando addirittura a rallentarne la crescita.

Ecco quindi 8 semplicissimi accorgimenti naturali per incoraggiare la crescita dei capelli!


1. Smettetela di stressare inutilmente i capelli
Se i capelli sono troppo impegnati a rigenerarsi, non riusciranno anche ad allungarsi. Provate a ridurre l’uso di piastre, ferri, bigodini e phon potenti per limitare l’aumento di doppie punte, secchezza e danni al tronco del capello. Evitate quindi anche strane pettinature che tirano la chioma; la soluzione migliore per avere un’acconciatura ordinata è la treccia.


2.  Evitate prodotti che contengono silicone, parabeni e derivati del petrolio
Mentre il silicone crea l’illusione di una chioma sana e perfettamente liscia, in realtà la sua funzione è solo quella di ricoprire il fusto del capello, sigillandone l’umidità all’interno e intasandone i follicoli. A lungo andare i capelli smetteranno di produrre i propri emollienti naturali rovinandosi terribilmente. Il consiglio è quindi quello di utilizzare solo lozioni naturali. Se non sapete dove acquistarli, controllate le offerte del nostro Market Place, oppure individuate il negozio bio più vicino a voi utilizzando la Mappa. Spesso la soluzione più facile è a portata di mano!

3. Non lavate i capelli troppo spesso: due volte alla settimana è sufficiente
Ogni volta che lavate i capelli, il cuoi capelluto viene privato del grasso naturale ed è quindi costretto a produrne di più per compensare quello eliminato durante lo shampoo. Il rischio è quindi di cadere in un circolo vizioso, ma per interromperlo basterà resistere un po’ di più tra un lavaggio e l’altro ed utilizzare prodotti naturali:  cercate di ritardare lo shampoo almeno di mezza giornata rispetto al programma previsto e, di tanto in tanto, alternate l’uso di sapone all’utilizzo di ingredienti naturali, come bicarbonato di sodio e aceto di mele.


4. Tagliateli con regolarità, almeno 1 o 2 centimetri ogni 2-3 mesi
Rimuovere le punte morte e bruciate donerà salute e vitalità a tutti i capelli. In fondo lo dicono anche gli esperti: spuntare la chioma ne aiuta la crescita.


5. Mangiate bene e bevete molta acqua
I capelli sono costituiti all’80% di proteine, perciò optate per alimenti che ne sono ricchi, oltre che ad abbondanti quantità di frutta e verdura. Bevete tanta acqua: mantenere i capelli ben idratati li aiuterà a spezzarsi meno. Infine, date priorità ad alimenti ricchi di vitamine e acido folico, come asparagi, broccoli, cereali, agrumi, legumi, frutta secca.


6.  Rilassatevi concedendovi un massaggio al cuoio capelluto
Massaggiare il cuoio capelluto aumenta la circolazione del sangue che stimola la crescita dei capelli, rinforza le radici, nutre i tronchi e sollecita la nascita di nuova peluria. Bastano pochi minuti prima di andare a dormire. Magari coinvolgete il vostro partner e a turno massaggiatevi dolcemente la testa.


7. Aggiungete oli essenziali sui capelli
Rosmarino, lavanda, ylang-ylang sono elementi noti per stimolare i follicoli piliferi, promuovere la crescita dei capelli e ricostituire il cuoio capelluto. Utilizzatene alcune gocce sulle dita quando massaggerete il cuoio capelluto.


8. Impegnatevi una volta a settimana per fare una maschera naturale
Esistono tante ricette naturali per curare problemi di capelli, come secchezza, capelli sfibrati, doppie punte, perdita di lucentezza e altro (leggi qui). Il nostro consiglio è di riservare una mezz’ora a settimana per applicarne una a vostra scelta su tutta la chioma. Con poco impegno e senza spendere una fortuna otterrete subito dei risultati incredibili!

http://www.bioradar.net/bionews/cura-dei-capelli-8-semplici-consigli-naturali-per-avere-una-chioma-perfetta/

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

7 modi per curare i capelli con rimedi vegetali

I problemi che possiamo incontrare con i nostri capelli sono di vario tipo:  cadono, sono opachi o sfibrati, il cuio capelluto può essere grasso e avere la forfora. In commercio come ci è dato di verificare, ci sono miriadi di proposte e formulazioni che promettono la risoluzione adatta ai nostri capelli. Perché, invece, non orientarsi verso rimedi naturali? Anche inquesto caso abbiamo svariate proposte, naturali e low cost, per rimettere in sesto il vostro cuoio capelluto. Eccone alcune da prendere seriamente in considerazione.

-Contro la caduta, l'aglio: pestare 10 gr di aglio in 100 gr di alcool. Fare macerare per 20 giorni e filtrare. Questa formulazione serve a frizionare il cuoio capelluto avvalendosi di un batuffolo di cotone 30 minuti prima di lavare i capelli.

-Lozione riflessante per capelli biondi al castagno: bollire 500 gr di bucce di castagne in 1 litro di acqua per 30 minuti, tenendo il recipiente coperto. Filtrare quindi il tutto e allungare con ½ litro di acqua. Uso: una volta lavati, sciacquate i vostri capelli con questo decotto che donerà forza e luce alla vostra chioma.

-Contro forfora e caduta ecco l'ortica: essa, tra le tante proprietà, ha anche quella di porre rimedio alla forfora e alla caduta dei capelli, stimolando la circolazione cutanea. Bollire tre pugni di radice di ortica per 30 minuti in ½ litro di acqua e ½ litro di aceto: filtrate il tutto. Uso: frizionate il cuoio capelluto con questo decotto 2-3 volte al giorno, oppure quotidianamente se il problema è grave.

-Cocco: se avete capelli secchi, inariditi a causa di esposizione ai raggi del sole o tintura, l'olio di cocco si rivela un meraviglioso aiutante. Uso: applicarne piccole quantità, specialmente sulle punte, tenere in posa 30 minuti. È consigliabile utilizzarlo anche prima di fare bagni in piscina o in mare, per evitare che cloro e sale sfibrino i capelli.

-Peperoncino: utile per la caduta. Far macerare 15 gr di peperoncino in polvere in ½ litro di alcool a 60 gradi per una settimana: quindi filtrate usando una tela fitta. Uso: frizonare due volte a settimana il cuoio capelluto preferibilmente dopo aver lavato i capelli e senza risciacquare.

-Cute grassa: grazie al rosmarino si possono risolvere le problematiche relative alla pelle grassa e impura: per questo motivo è particolarmente adatto per coloro che hanno problemi di forfora anche come risciacquo rinforzante del cuoio capelluto. L'azione rivitalizzante del rosmarino lo vede aggiunto all'acqua del bagno. Per i capelli si procede così: lasciare 20 gr di polvere di foglie di rosmarino a macerare per 6 giorni in 100 gr di alcool a 90 gradi, agitando la soluzione 1 volta al giorno. Quindi filtrate. Uso: una volta a settimana frizionate con questa tintura il cuoio capelluto.

-Salvia:  buon rimedio per contrastare la perdita dei capelli, ma anche per incitarne la crescita, oltre che come purificante del cuoio capelluto, lucidante dei capelli. Ecco una ricetta per la preparazione del trattamento per capelli soffici e lucidi. Bollire 200 gr di foglie di salvia ed eventuali sommità fiorite in 1 litro di acqua per 15 minuti: far raffreddare, filtrare e addizionare al decotto 1 bicchiere di rum. Uso: come lozione dopo shampoo per capelli lucidi e morbidi; frizionando una volta a settimana il cuoio capelluto contro la caduta di capelli.

11 commenti:

  1. Rimedi naturali meravigliosi per un capello sano. Buona raccomandazione, senza alcun dubbio!

    RispondiElimina
  2. Per capire la tua reale situazione ti consiglierei di dare un'occhiata a questo test: http://goo.gl/nbdqAr Sono tante le leggende sulla perdita dei capelli! Meglio informarsi bene!
    ciao :)

    RispondiElimina
  3. Il mio nome è Victoria da Oslo che vivono nel Regno Unito, voglio testimoniare il dottor Micheal Osas, Dio continuerà a benedirti più abbondantemente per le buone opere che fate nella vita, continuerò a scrivere bene e distacco testimonianze su di te su Internet, mi è stato testato HIV positivi nel 2011 e hanno sentito depresso tutto questo tempo, fino a quando ho visto un blog circa il dottor micheal osas curate persone con erbe e poteri spirituali, non credevo, ma ho deciso di dargli una prova, ho contattato lui e seguite le istruzioni fornite con mia grande sorpresa, ho anche mia guarigione, sono così felice di essere guarito così promesso di trasmettere questo messaggio al mondo. Se avete qualche problema o anche si sono infettati con qualsiasi malattia come l'HIV/AIDs, Staphylococcus, Herpes, cancro si prega di inviare e-mail al Dott.Micheal Osas lui ora herbalcure4u@gmail.com o herbalcure4u@hotmail.com. Io garantire per lui 100% mi può aggiungere su facebook: coolbabytp o coolbabytp4u@facebook.com

    RispondiElimina
  4. Il mio nome è Felice, da Stati Uniti d'America, voglio testimoniare di come sono arrivato guarito da HIV AIDS. Ho vissuto con questa malattia mortale per il passato 11 mesi, ho fatto tutto quello che posso per curare questa malattia, ma tutti i miei sforzi si rivelarono vani fino a quando ho incontrato un vecchio amico di mio che mi ha parlato di un erborista Afircan che utilizzano erbe e radici per curare tutti i tipi di malattie, anche se non ho mai creduto che egli può curare l'HIV, ma ho deciso di fare un tentativo, quando gli ho contattato, mi ha aiutato a scovare il virus dal mio corpo, basso ed ecco, quando sono andato per un controllo i è stato detto che sono negativi. Contatta questo grande Erboristeria tramite questa email okonofuatem99@gmail.com o potete contattarmi per ulteriori splendore Aggiungimi su facebook happyaa4@gmail.com.

    Ones di nuovo grazie a voi il dottor Paul Emen vi terrò testimonianza su di te per avermi salvato la vita.

    RispondiElimina
  5. é un periodo di 2 mesi che ho un fortissimo diradamento, non so piú cosa fare!! ho provato minox ma niente, fulfix, niente, gli integratori bioscalin me le raccomandate? e invece il sito http://finedellacalvizie.it - lo conoscete? volevo provare, magari :((
    aiuto!!

    RispondiElimina
  6. Gentile anonimo, se mi segui da tempo e se hai letto in fondo pagina saprai che non posso dare cure di sorta, quello che posso fare è dirti il mio pensiero.
    La problematica che rappresenti non credo si possa curare, ma solo accompagnare all'auto risoluzione; non conoscendo alcun particolare sul sintomo e su di te posso solo dirti che secondo la nuova medicina germanica tale sintomo deriva da un conflitto di separazione, per comprendere meglio la NMG e cosa intendo potresti leggere l'articolo sulla NMG che si trova sul lato di questo blog e approfondire sul web sui siti ufficiali.
    Chiaramente e legalmente dovresti rivolgerti a professionisti del settore e se vuoi anche avvalerti di medicine alternative puoi interloquire con esperti NMG contattabili qui (http://www.albanm.com/contatti/12-contatti/6-contattio-secondo-parere).
    Non saprei cos'altro dirti.
    Un saluto. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao gente, mi puoi chiamare Juanita, voglio sostenere la mozione che l'HIV / AIDS può essere curata con estratti di erbe e preghiere spirituali perché ero una volta portatore del virus e per la mia più grande gioia dopo aver visto / letto diverse blog ho ottenuto in contatto con il dottor Kpanou Houdegbe specialista in erbe e la guarigione delle persone con il virus con le sue erbe potenti estrarre e super poteri naturali ho ottenuto guarito dopo aver preso il suo trattamento come indicato. Dopo il trattamento, in quanto ero scettico circa la cura, procedo per confermare la Genuity della cura in tre diversi ospedali e il mio risultato è uscito negativo. Vi suggerisco di battere i vostri dubbi, paura e persino la morte virale e contattare il Dr. Kpanou Houdegbe di guarire anche .. La sua e-mail è kpanouherbal4u@outlook.fr

      Elimina
  7. Avere capelli sani ha bisogno di un sacco di sforzi a causa della atmosfera inquinata, stress, cattiva alimentazione e molte altre cose che fanno parte della vita moderna. La corretta manutenzione è assolutamente necessario.

    RispondiElimina
  8. Il migliore che ho usato è Pro Naturals!

    RispondiElimina
  9. Il migliore che ho usato è Pro Naturals ; )))

    RispondiElimina
  10. Non mi prendete per paranoico, ma ho letto un articolo in cui dicevano che delle mensole deviatrici per aria condizionata potessero ridurre i danni che i condizionatori possono causare sul cuoio capelluto. Secondo voi può essere in parte vero?

    RispondiElimina

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...