lunedì 14 aprile 2014

PROTEGGERSI DALLE SCIE CHIMICHE


Questo post è un collage di materiali tratti dalle due seguenti pagine web:


Questo è come e perché ci è successo:

Il ‛Perché’ è perché i leader criminali del mondo (pensate a una grande mafia dietro le quinte) non vogliono che pensiamo in modo critico o compiamo azioni cruciali, mentre essi apportano alcuni grandi, terribili cambiamenti al mondo.

Il ‛Come’ è questo…
TUTTI noi abbiamo una forma da lieve a media di malattia di ALZHEIMER dovuta alla nostra massiccia assunzione di ALLUMINIO avvenuta negli scorsi quindici anni; esso è stato lanciato in modo massiccio su di noi nell’operazione globale di irrorazione di SCIE CHIMICHE.

Siccome ora tutti abbiamo l’equivalente della malattia di ALZHEIMER, e dal momento che la dispersione è gradualmente aumentata tra il 1992/93 e il 2003, non siamo coscienti di avere subito un grave danno ai nostri processi mentali e alla nostra capacità di concentrarci, e di pensare e agire in modo determinante.

I malati di Alzheimer non riescono a ricordare le cose, non possono esprimersi e spesso siedono e guardano nel vuoto. Stiamo tutti diventando così. Guardate la gente che avete intorno.

Circa nel momento in cui la dispersione globale di Scie Chimiche è divenuta imponente (tra il 2000 e il 2003) molte persone hanno detto che la loro memoria è diventata scarsa. Ora la gente pare non dichiarare più di avere scarsa memoria. Per questo dobbiamo fare attenzione. Quando avviene un cambiamento riteniamo che la nuova condizione sia normale e le nostre menti passano avanti cercando cose nuove.

Dobbiamo fare attenzione e dobbiamo ricordare.
Potremmo tutti iniziare ad assumere complicati e costosi rimedi per l’Alzheimer. Ma ciò di cui il mondo intero, ora ha bisogno, è fermare la dispersione di Scie Chimiche il più presto possibile. Iniziamo quindi a concentrarci, vediamo cosa abbiamo dimenticato, e soprattutto: DIAMOCI DA FARE.
Queste scie di aerei non sono naturali. Stanno spruzzando una polvere bianca. 

Scie chimiche, nuove inquietanti analisi su quello che cade dal cielo


"Di Massimo Rodolfi 9 aprile 2014" Anche oggi giornata di pesanti irrorazioni chimiche. Ormai non passa giorno, senza che quei pazzi che vogliono farci credere che le scie chimiche non esistono, non ci gasino come le galline. Già la mattina presto, a Modena il cielo era a scacchi, ma diverse segnalazioni provenivano anche da altre parti d’Italia. Il risultato, come al solito, è stato che il cielo è diventato una morchia impastata grigio piombo, e anche stasera nell’aria c’è un discreto puzzo.

E allora, mi sono deciso a scrivere queste due righe di commento su delle analisi che come Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana, abbiamo fatto eseguire, in maniera indipendente, su diversi campioni, di pioggia e grandine, caduti dal cielo nei mesi scorsi.

Dato che le scie chimiche sono una bufala, secondo una non meglio precisata ‘comunità scientifica internazionale’, spesso citata da esponenti dei media, ben disposti a coprire le operazioni della Nato, adesso vorrei che questa fantomatica ‘comunità’ mi spiegasse la presenza dei metalli che abbiamo trovato nei suddetti campioni.

Certamente qualcosa sapranno inventare, visto che sono riusciti a dare corpo alla teoria dei ragni volanti, prodotta dal Cicap, e accreditata anche dall’Arpa, che ha da poco spostato la sua sede nel parco di Collodi, per essere più in sinergia col bugiardo storico della nostra tradizione.

Sai, quella dei ragni volanti è una bella balla, e posso dirlo con certezza, visto che ho fatto analizzare diverse volte i filamenti caduti abbondantemente dal cielo in più occasioni, e tutte le volte sono risultati essere polimeri sintetici biointegrabili. Brutta roba gente, brutta roba, altro che ragni! A meno che i nostri ragni, che dovrebbero quantomeno aver invaso la terra, vista la vastità del fenomeno, non si siano messi a giocare col piccolo chimico tra le nuvole, per creare questi filamenti sintetici.

Questa volta, i nostri simpatici ragnetti, avranno messo su una torneria, visti i metalli che abbiamo trovato, come Alluminio, Boro, Manganese, Ferro, Nichel, Rame, Zinco, in proporzioni variabili, nelle precipitazioni che abbiamo analizzato.

Nella fattispecie, abbiamo analizzato della grandine caduta a Genova il 19 gennaio 2014, della pioggia caduta sia Modena, che sull’alto appennino modenese il 19 febbraio 2014. Inoltre, è stato analizzato, solo in maniera qualitativa, del sedimento precipitato a Carpi, dopo le piogge del giorno precedente.

Tutti questi campioni, tranne uno, hanno evidenziato la presenza in modo specifico di Alluminio e Ferro, e in misura minore gli altri elementi citati poc’anzi. Certo che a Genova, quel giorno lì erano proprio messi male, ancora un po’ e venivano giù direttamente pentole d’alluminio, di fattura ovviamente artigianale, da parte dei soliti ragni tornitori.

Non mi dilungo oltre, leggetevi i dati, e chiedetevi se è una cosa normale che ci sia tutta sta roba nell’acqua piovana, che in ultima analisi dovrebbe essere solo acqua distillata. E chiedetevi anche perché i media, i politici, compreso Renzi che suggerisce un TSO per chi crede alle scie chimiche, e certi cosiddetti scienziati, nonché sedicenti meteorologi, si accaniscano tanto per negare tutto ciò.

Possono dire quello che vogliono, ma l’alluminio viene giù dal cielo, e l’alluminio è neurotossico, e sicuramente concausa di malattie degenerative del sistema nervoso come la SLA e l’Alzheimer. Io direi anche basta, e voi? Basta scie chimiche, adesso siamo al limite! Link della notizia:
☰☰✈ http://www.primapaginadiyvs.it/scie-chimiche-nuove-inquietanti-analisi-cade-dal-cielo/?fb_action_ids=475155959280912&fb_action_types=og.likes#


Cosa fare contro le Scie Chimiche



Da un documentario in cui Gwen Scott, N.D., ci consiglia cosa fare contro le sostanze presenti nelle scie chimiche, nell’aria che respiriamo e nell’acqua che beviamo. Per mitigare questo avvelenamento cumulativo di tutti gli uomini possiamo usare degli ingredienti naturali.

Una Scia Chimica è costituita da: Fungo, Alluminio, Bario Titanio e Magnesio combinati.
C’è un fungo nell’aria, rilasciato dalle Scie Chimiche. Il fungo si nutre dei nutrienti che sono utilizzati per ricostruire il nostro sistema immunitario.
Usate l’aglio, uccide il fungo per contatto;
Fungo cinese(rayshi shitaki mitaki) in forma di estratto;
Acido caprilico (?) che si trova in ogni negozio di prodotti per la salute;
Argento colloidale;
Olio di albero del tè, usato per inalazioni in caso di problemi polmonari.

Alluminio:
attraversa la barriera ematica cerebrale, provoca l’Alzheimer, perdita della memoria a breve termine:
Olio di semi di lino;
Olio di primula notturna;
Olio di Krill (olio di pesce).

Bario:
Carcinogeno, scaccia il potassio dal corpo.
Assumere supplementi di potassio

Titanio e magnesio combinati danno origine a trombi. Non usateli se assumete anticoagulanti.
Capsule di radice di zenzero, hanno azione anticoagulante;
L’erba gingko biloba;
Per diminuire le quantità che assumete:
Non mangiate margarina;
Non bevete l’acqua del rubinetto;
Per mitigare l’inalazione di queste sostanze, fuori casa indossate una mascherina.

Usate argilla diatomacea pura, si compra nei negozi di articoli per la salute (negli USA si chiama Bentonite); essa ha la proprietà di imprigionare i metalli pesanti ed eliminarli dal corpo.
Olio di lino, olio di albero del tè, olii di Omega 3-6-9.
Supplementi di Potassio.
Contro le infezioni ai seni paranasali usate uno spray nasale all’argento colloidale.
Mangiate cibi biologici.
Non usate il forno a microonde per riscaldare il cibo, perché le microonde eliminano gli enzimi digestivi e molti nutrienti.
Usate supplementi di vitamine e minerali di buona qualità.

Siti sulle Scie Chimiche

www.carnicom.com
Video documentario sulle scie chimiche e su cosa fare contro di esse:
‘Aerosol crimes aka chemtrails’:, link per il download: http://truthstream.org/modules/wmpdownloads/visit.php?cid=5&lid=42 (Prima accedete a www.truthstream.org con l’account di prova
Pagine facebook:"Solo alcune": Scie chimiche: Informazione Corretta: 
https://www.facebook.com/ScieChimicheInformazioneCorretta 
Tanker enemy ://www.facebook.com/TankerEnemyItalia?fref=ts  Stop scie chimiche:    https://www.facebook.com/pages/STOP-ALLE-SCIE-CHIMICHE/199277020680?fref=ts  Il miglior esperto di scie chimiche in Italia Rosario Marcianò"Profilo facebook": https://www.facebook.com/rosario.marciano.tankerenemy?fref=ts (Visita la nostra pagina - ►Medbunker - La verità ◄ - per ulteriori foto e notizie)

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...