venerdì 21 febbraio 2014

La caratteristica base della Shungite


La caratteristica base della Shungite è che essa ha intrinsecamente la capacità di creare un vortice levogiro ed è per questa sua naturale e miracolosa abilità che è in grado di ristabilire il naturale equilibrio cellulare. La shungite fa ciò grazie alla struttura del carbonio di cui è costituita che si aggrega in una formazione detta a forma di pallone di calcio o fullerene, come sarà descritto dall'Autore.
Per questo motivo la Shungite è l'unico materiale al mondo che non emette come gli altri cristalli, non si scarica e non si inquina: essa genera continuamente un vortice nel Campo Scalare tale da ripulire costantemente se stessa e l'ambiente da energie negative, forme-pensiero o eggregore (o egregore). Tutti gli altri cristalli invece, devono essere etericamente ripuliti dopo l'uso, per cui o si lasciano riposare o si mettono nel freezer (il freddo blocca le vibrazioni) o sotto l'acqua corrente; lo stesso vale per i Cilindri Egiziani che tendono a memorizzare per qualche ora la vibrazione specifica di chi li usa.
Oggi è possibile ripulire da ogni memoria disarmonica tutti gli oggetti di terapia energetica ponendoli su una tavoletta di Shungite di 9x12 cm per una ventina di minuti6; ciò vale anche per ripulire dalle energie negative il cibo o l'acqua o il vino. È per questo motivo che abbiamo messo a disposizione dei nostri lettori piastre e oggetti in shungite sul nostro sito.
Per concludere, un accenno alla questione habitat. Da quando l'uomo abita sulla terra ha sempre perseguito lo scopo di migliorare la qualità della propria vita secondo una formula che potrebbe matematicamente essere espressa come: armonia + protezione = vivibilità (qualità della vita)
Di fatto egli si è sempre dedicato alla salute e alla cura del proprio habitat, soffermandosi su armonia e protezione ambientale che sono due elementi imprescindibili tra loro, come lo yin e lo yang nel Tao in cui uno comprende sempre anche l'altro.
Il Feng-Shui si occupa proprio di ottimizzare questa combinazione di fattori, cioè di mettere al posto giusto le cose giuste, considerando non solo l'estetica visiva, ma anche ciò che non è immediatamente percepibile dai sensi fisici: l'energia.
Per i nostri progenitori era sì necessario cautelarsi dagli attacchi dei leoni, dei lupi e dei dinosauri (così come si vede in qualche graffito) per mezzo di semplici soluzioni meccaniche, ma senza mai trascurare le energie dell'ambiente, armonizzate per mezzo di potenti simboli di geometria sacra o di costruzioni rispondenti alla sezione aurea, fino ad arrivare all'uso personale di strumenti che agissero direttamente sulla persona, proprio come per i potenti Cilindri Egiziani.

L'argomento di questo libro è proprio l'uso e le peculiarità di un minerale in grado, tra l'altro, di proteggere e armonizzare energeticamente l'ambiente e la persona.
Faccio notare che esistono vari tipi di shungite, a partire da quella meteoritica - che contiene circa il 98% di carbonio – fino ad arrivare a quelle minerali-fossili contenenti basse quantità di carbonio, quindi con quantità di fullereni minore. Resta quindi inteso che tutte le proprietà della shungite descritte in questo libro sono più o meno amplificate in proporzione alla quantità di carbonio e di fullereni contenuti nella pietra.
Credo sia geniale l'intuizione dell'autore circa l'uso delle tre forme base di shungite lavorata: piramide, sfera e cubo.
Il cubo è adatto alla protezione delle superfici basse, quella che vanno dal pavimento, al letto, alla tavola, ai lettini per terapia e quindi fino ad una altezza di 70-90 cm circa.
La sfera, invece, con la sua bolla di energia sferica, protegge da tutte le attività perturbanti, per cui porre una sfera di shungite sul tavolo della propria postazione di lavoro o vicino al divano dove c'è la TV è, probabilmente, la cosa migliore che si possa fare.
La piramide, per il suo espandersi energeticamente dall'alto verso il basso, trova il suo posizionamento ideale ad un'altezza di un paio di metri, tipo su un armadio o una mensola, in modo tale che possa esercitare la sua attività vivificatrice e di protezione dall'alto verso il basso, come se facesse piovere energia; non per nulla le piramidi erano usate al loro interno e nei corridoi sotterranei.
Un'ultima cosa, ma molto importante: vi è la moda di bere l'acqua trattata ed energizzata con la shungite; lo si fa da tempo e questa operazione è stata anche riportata alla ribalta da Vadim Zeland nel suo libro Transurfing vivo. Mi sento in dovere di risolvere un motivo di confusione e di potenziale pericolo legato a questa pratica: è noto che tutti i tipi di shungite non cristallina (non il tipo élite o argento) contengono ossido di alluminio Al2O3 a partire dal 4% della massa fino ad arrivare a percentuali più alte, via via che il contenuto di carbonio decresce (nella shungite meno pregiata la percentuale di carbonio è al massimo del 5%). Sono quindi dell'idea che l'acqua trattata con questa pietra contenente alluminio non debba essere bevuta. Infatti sembra che esista una correlazione tra assunzione cronica di alluminio e lo sviluppo di gravi malattie neuro-degenerative, quali Alzheimer, Parkinson, SLA, sclerosi multipla, demenza, perdita della memoria, indebolimento e tremore. Tuttavia la comunità scientifica non ha riconosciuto del tutto la validità di questi studi ed esistono numerose controversie in merito (non vorrei avere ragione perché diverse preparazioni medicinali contengono alluminio) per cui, ripeto, io mi asterrei dal bere quest'acqua. Credo che Zeland non si riferisse al trattamento dell'acqua con shungite fossile, bensì con quella meteoritica.
Per tale motivo l'Autore di questo libro descriverà le preparazioni dell'acqua di shungite senza però farne invito all'uso alimentare.
Buona lettura.
Shungite - Libro Voto medio su 7 recensioni: Buono
Piramide di Shungite lucida Voto medio su 12 recensioni: Buono
Piastrina per Cellulare Circolare Shungite Lucida

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...