giovedì 29 gennaio 2015

La Terra è ferma, non si muove e non gira su se stessa (Video)

Prima dell'indottrinamento eliocentrico copernicano ogni bambino che alzava gli occhi al cielo osservava che il sole, la luna e le stelle ruotano tutti intorno ad una Terra stazionaria.
Tutte le prove empiriche dalla nostra prospettiva mostra chiaramente che la terra sia fissa e tutto ruota intorno a noi
Sospendere  questo comune senso di prospettiva geocentrica ed assumere che attualmente è la Terra che ruota sotto di noi tutti i giorni durante la rotazione intorno al sole ogni anno è un bel salto teorico."
"Quali sarebbero i tuoi pensieri se nel breve spazio di un poche settimane la convinzione universalmente riconosciuta che la Terra ruota sul proprio asse quotidianamente e orbita intorno al sole ogni anno sia stata esposta come un inganno non scientifico?
Tenete presente che una la rotazione terrestre non viene considerata come una mera ipotesi o una discutibile teoria,  oggi nel mondo questo concetto è una 'verità' indiscussa; un consolidato 'fatto' in tutti i libri e negli altri mezzi di comunicazione. Si tratta di un concetto che è diventato  come la pietra angolare indistruttibile della conoscenza  dell'uomo moderno Praticamente a tutte le persone in tutto il mondo è stato insegnato a credere - e ci credo - che questo concetto si basa sulla scienza oggettiva e il ragionamento laico spassionato. " -Marshall Hall, "
"Ogni esperimento mai progettato per rilevare il movimento della terra non ha portato a rilevare il movimento di terra e / o di distinguerlo dal moto relativ dell'universo." -Mark Wyatt,

"Il geocentrismo è Possibile?"
Proprio attraverso il 20° secolo sono stati fatti molti tentativi per cercare di dimostrare che l'eliocentricità sia l'unica verità a discapito della geocentricita. Tutti questi tentativi sono falliti rafforzando così solamente la teoria geocentrica.
Il più noto di questi è l'esperimento di Michelson-Morley, che ha tentato di misurare la variazione di velocità della luce dovuto al moto della Terra assunto attraverso lo spazio. Hanno effettuato misurazioni in ogni direzione, in vari luoghi dellla superficie terrestre e non si è riuscito a rilevare qualsiasi cambiamento significativo di sorta. L'esperimento di Michelson-Gale non è riuscito a dimostrare l'eliocentricità ma è stato in grado di misurare il movimento dell'etere / firmamento intorno alla Terra con una precisione del 2%. Un esperimento noto come " Esperimento di Airey " comporta l'utilizzo di un telescopio riempito d'acqua per rallentare la velocità della luce al suo interno.

Di solito i telescopi devono essere leggermente inclinati per catturare la luce delle stelle lungo l'asse del tubo presumibilmente a causa della "velocità della Terra intorno al sole." Airey ha scoperto che in realtà la luce delle stelle è già in arrivo con la giusta angolazione in modo che nessun cambiamento fosse necessario. Questo dimostra che le stelle si muovono rispetto ad una Terra stazionaria e non il contrario, se fosse stato il telescopio ad essere mobile avrebbe dovuto cambiare l'angolo.

Se si accetta il poco intuitivo, ma molto fantasioso modello eliocentrico, allora si accetta (anche se va contro l'osservazione, prove sperimentali e di buon senso) che la Terra in realtà gira intorno al suo asse a 1.700 km orari, che ruota intorno al sole a 107.232 km/h  mentre l'intero sistema solare ruota attorno alla Via Lattea a 900.000 km all'ora, perché non ha nessuno in tutta la storia mai sentito queste forze?
Come è possibile che tutte le forze centrifughe, gravitazionali, inerziali e cinematiche in qualche modo si annullino a vicenda perfettamente in modo che nessuno abbia mai sentito un minimo di  movimento o di resistenza?
Perché posso sentire ancora la minima brezza sul mio viso, ma non lo spostamento d'aria da tutto questo movimento?
Se la Terra gira sotto di noi, perché non posso soltanto alzarmi con un elicottero, attendere che la mia destinazione mi raggiunga per poi atterrare giungendo di fatto a destinazione?

La maggior parte delle persone risponde (anche se non possono spiegare come) che questo avviene in quanto l'atmosfera terrestre presumibilmente ruota proprio insieme alla Terra. Ma dando per vera questa spiegazione allora i dogmi eliocentrici imbattono in un tutta un'altra serie di problemi.

Per esempio, se sia la Terra che la sua atmosfera girano 1.700 km all'ora da Ovest a Est, allora perché i piloti non hanno bisogno di compensare 1.700 km/h di accelerazione quando si vola da est a ovest? Se l'atmosfera viaggia a 1700 km/h in maniera costante verso est, perché i piloti  sulle tratte Nord / Sud non devono impostare percorsi diagonali per compensare? Se l'atmosfera viaggia costantemente a 1700 km/h  verso est, come si fa a spiegare il movimento informale ma imprevedibile delle nubi, dei venti e formazioni atmosferiche? Se l'atmosfera è costantemente legata con la rotazione della Terra, allora perché posso sentire la minima brezza verso ovest, ma non i 1700 km/h della Terra che gira verso Est? "

In breve, il sole, la luna e le stelle stanno in realtà facendo esattamente quello che tutti in tutta la storia hanno visto fare. Noi non crediamo che ciò che i nostri occhi ci mostrano in quanto ci è stato insegnato un sistema contraffatto che esige che noi crediamo a ciò che non è mai stato confermato dall'osservazione o da alcun esperimento. Tale sistema contraffazione esige che la Terra ruota su un 'asse' ogni 24 ore ad una velocità di oltre 1700 Km/h all'equatore. 
Ricordate, nessun esperimento ha mai mostrato che la terra si muova. Aggiungete a ciò il fatto che la presunta velocità di rotazione siamo stati tutti insegnato come fatto scientifico deve diminuire ogni pollice o miglio va a nord oa sud dell'equatore, e diventa evidente che tali cose come accurato bombardamento aereo nella seconda guerra mondiale (in basso un camino da 25.000 piedi con un aereo andare qualsiasi direzione ad alta velocità) sarebbe stato impossibile se calcolato su una terra in movimento sotto a diverse centinaia di MPH e cambiando costantemente con la latitudine. "-Marshall Hall,"A Small, Young Universe After All"
Esperimenti sono stati condotti sparando palle di canone in tutte le direzioni dei punti cardinali per verificare la rotazione della Terra. Se la Terra è stata davvero ruotando come il modello eliocentrico suggerisce  le palle di cannone sparate verso Est sarebbero dovute scendere significativamente più lontano di tutti gli altri e le palle di cannone sparate verso Ovest sarebbero dovute scendere in modo significativo più vicino di tutti gli altri.
In realtà, però, a prescindere da quale direzione si spara un colpo di cannone, nord, sud, est o ovest, la distanza coperta è sempre la stessa.
Eppure se spariamo un colpo di pistola da un vagone in movimento ci si rende conto che la distanza del proiettile varia sensibilmente dal momento in cui il colpo viene esploso nel verso della direzione del treno e viceversa. Molti altri casi pratici potrebbero essere citati per dimostrare che qualsiasi organismo proiettato da un altro corpo in movimento, non presenta lo stesso comportamento come avviene quando viene proiettato da un corpo a riposo. Quindi sarebbe trovato che se la terra si sta muovendo rapidamente da ovest a est, un cannone sparato in direzione est  avrebbe mandato una palla a una distanza maggiore di quanto non sarebbe se sparato in direzione ovest. Ma gli artiglieri più esperti - molti dei quali hanno avuto grande pratica, sia in patria che all'estero, in quasi ogni latitudine - hanno dichiarato che alcuna differenza è osservabile.  Miltari su navi da guerra hanno notato una notevole differenza nei risultati del loro tiro da cannoni a prua, quando il moto della nave avanza rapidamente verso l'oggetto sparato, e nel tiro da cannoni posizionati a poppa durante la navigazione di distanza dall'oggetto: e in entrambi i casi i risultati sono differenti a quelli osservati nel tiro da una nave in perfetto riposo. Questi dettagli di esperienze pratiche sono assolutamente incompatibili con l'ipotesi di una Terra che gira . "-Samuel Rowbotham," Astronomia Zetetic "
E' pur vero che compiendo il semplice esperimento di togliere il tappo ad un lavandino colmo d'acqua si può osservare il verificarsi di un vortice che gira in senso orario o anti orario in virtù dell'emisfero dove l'esperimento viene compiuto. Tale fenomeno è da imputare  al nucleo interno solido di ferro e nichel che si trova al centro della Terra ruota verso destra (in direzione est o in senso antiorario) più velocemente del resto del pianeta. Mentre il nucleo esterno liquido (che avvolge quello solido) si muove verso sinistra (in direzione ovest o in senso orario) ma più lentamente. La scoperta, che pone fine a una domanda irrisolta da oltre tre secoli, è di un gruppo di scienziati dell'Università di Leeds, guidati da Philip Livermore.

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...