mercoledì 6 gennaio 2021

Stra-fatti di “luce”. - Il “doppio energetico” (P. Ighina)

E.R.I.M.
Ighina, stra-fatti di luce.

E’ stato scoperto che il DNA funziona come una spugna che assorbe la luce: il biofisico e biologo molecolare russo Pjotr Gariaev mise una molecola di DNA in una cuvetta di quartz e vide che assorbiva tutti i fotoni di luce, conservandoli poi sotto forma di una spirale! 

Un ricercatore italiano “venuto dal futuro” , Pier Luigi Ighina (si dice assistente segreto di Guglielmo Marconi) negli anni 70 creò una antenna particolare, ERIM (acronimo di emettitore ritmico impulsivo magnetico). 

Secondo le intenzioni dello scienziato, questo strumento interagisce con le onde elettromagnetiche della luce del Sole, conformandole in spirale e rendendolo in questo modo benefiche, salutari, energizzanti per ogni essere vivente nel raggio di azione. 

ERIM quindi alimenterebbe il DNA del nostro corpo, che assorbe la luce.

 

Sono stati effettuati parecchi test con l’antenna ERIM che ha centinaia di feedback positivi, certo nessun riscontro scientifico, solo osservazioni dirette ed empiriche. 

Ma torniamo a Garaiev ed al suo esperimento con i fotoni di luce: 

quando egli tolse il DNA dal contenitore, si accorse che laddove fino a poco tempo prima si trovava la molecola del DNA, la luce continuava ad esistere sotto forma di spirale. Apparentemente non ci sono spiegazioni razionali e scientifiche , l’unica potrebbe essere che esiste un campo di energia che si unisce al “DNA fantasma”, ad una copia eterica del DNA. 

Questo “fantasma” mantiene e conserva la luce. 

 

Ad esempio, se in questo momento voi siete seduti sulla sedia leggendo queste righe, ma poi vi alzate e ve ne andate altrove, il vostro doppio energetico continua a comporre piccole spirali di luce laddove eravate seduti, entro trilioni di molecole di DNA, per almeno 30 giorni ancora. 

Il nostro “doppio energetico” rilascia dietro di se invisibili spirali di luce lungo tutti i nostri percorsi. 

IL NOSTRO CORPO SI NUTRE DI LUCE E LA EMANA 

Molto probabilmente siamo arrivati ad un bivio dove le scoperte sul DNA riveleranno scenari inediti, ipotesi sinora considerate azzardate, concetti sino ad ora solo abbozzati stanno diventando realtà. 

Fritz Popp, un eminente scienziato tedesco che da anni studia i biofotoni, ritiene addirittura che arrivi dalla luce del sole e non dal cibo il nostro principale apporto di energia fisica e mentale . 

Egli sostiene fra l’ altro : “…….Adesso sappiamo, per esempio, che la luce può generare, o arrestare, delle reazioni a catena nelle cellule, e che il danno genetico cellulare può essere virtualmente riparato, nel giro di alcune ore, da deboli fasci di luce.” 

 

A conferma dell’esistenza di un corpo di luce degli esseri viventi, nel giugno del 2005, a Bologna, venne effettuato un altro esperimento a cui parteciparono sei coppie di esseri umani, di queste una donna ed un uomo rivelarono speciali particolarità. 

Questa coppia in realtà non era formata da persone comuni, Umberto Di Grazia e Florentina Richeldi al buio, ripresi da speciali macchine da presa in grado di amplificare di 50000 volte il segnale luminoso, emanavano fotoni di luce. 

Non solo, le riprese dimostrarono che le loro emanazioni luminose producevano bagliori all’ unisono che partivano dalla zona della testa e del cuore. La luce emanata sembrava battere allo stesso ritmo… 

….E.R.I.M….ricordo, acronimo di emettitore, ritmico, impulsivo, magnetico. 

Ora presi separatamente i vari esperimenti, indicherebbero che è ora di perfezionare i libri di scienze, ma anche che non tutti hanno un emissione di fotoni identica, probabilmente perchè il nostro DNA non li assorbe in maniera uguale per tutti, il corpo di luce sembra avere le sue ragioni che la ragione, ancora, non conosce. 

Potrebbe dipendere da quando ognuno ne recepisce oppure da quanto ognuno di noi ne ha a disposizione a secondo della vita che conduce. 

E.R.I.M. di Ighina è uno strumento in grado di concentrare l’ energia solare, che si riflette sulla Terra, rendendola armonizzata e coerente con il nostro DNA? 

Se è questa la sua funzione finale non è mai stato sinora scritto, ma senz’altro l’ipotesi che l’oggetto interagisca addirittura con il DNA, la possibilità che un aumento di luminosità del corpo di luce migliori l’armonia personale, i rapporti con gli altri, se fosse così questa eventualità spacca le convenzioni. 

Del resto non sarà un caso se l’antico saluto indiano significa: “La luce che è in me saluta la luce che è in te.” 

Namastè

https://www.cambioilmondo.it/e-r-i-m-ighina-stra-fatti-di-luce/

 

Correlati:

[BIOFOTONI]

[PRANA]

[ENERGIA]

[SPIRITUALITA’]

[PIERLUIGI IGHINA]

Il Corpo di Luce umano

“Half Life” - Siamo metà “sangue” e metà “fuoco”.

15 commenti:

  1. A NOSTRA ERA NELLA PROFEZIA DEL VISNU PURANA

    L’antico testo sanscrito del Visnu Purana descrive l’origine, la manifestazione e la distruzione ciclica del cosmo con la suddivisione in quattro ere di ogni ciclo cosmico.
    Secondo la Tradizione Esoterica, noi stiamo vivendo l’ultima era di un ciclo, denominata Età Oscura, Kali Yuga o Età del Ferro.
    Riportiamo qui le caratteristiche di questo periodo descritte nel Visnu Purana, che, come si vedrà, coincidono bene con gli aspetti che contraddistinguono la nostra epoca.
    Prima di riportare questo testo, dobbiamo rilevare che la principale caratteristica dell’avanzare dell’Età Oscura consiste nel sempre maggiore affievolimento delle qualità spirituali dell’uomo e della sua capacità di comprendere il Sacro.
    Ecco il testo tratto dal Visnu Purana, alla fine del quale, poniamo alcuni nostri brevi commenti :
    “Razze di servi, di fuori-casta e di barbari si impadroniranno del mondo. Essi sorgeranno e precipiteranno rapidamente. La casta prevalente sarà quella dei servi.
    La legge morale diminuirà di giorno in giorno, finché il mondo sarà interamente pervertito.
    Solo i beni conferiranno il rango. Solo movente della devozione sarà la salute fisica. Solo legame tra i sessi sarà il piacere. Sola via di successo la falsità.
    La Terra sarà apprezzata solo per i suoi tesori minerali.
    Le vesti sacerdotali faranno le veci della qualità del sacerdote. Una semplice abluzione significherà purificazione.
    La razza umana sarà ormai incapace di produrre nascite divine.
    Deviati da empi, gli uomini metteranno in dubbio l’autorità dei testi tradizionali. Verrà meno il rispetto dell’autorità, dell’ordine e delle istituzioni.
    I matrimoni cesseranno di essere un rito sacro e le norme che legano un discepolo ad un maestro spirituale non avranno più forza.
    Si diffonderà la credenza che chiunque, per qualunque via, possa raggiungere lo stato di illuminato.
    Gli atti di devozione che potranno ancora essere eseguiti, non avranno alcun risultato.
    Il tipo di vita sarà uguale promiscuamente per tutti. Chi avrà più denaro dominerà gli uomini ed una nobile discendenza cesserà di essere titolo di preminenza.
    Gli uomini concentreranno ogni loro interesse sull’acquisizione, anche se disonesta, della ricchezza.
    Ogni specie di uomo si immaginerà di essere pari ad un Brahmana (membro della casta superiore n.d.r.).
    La gente avrà quanto mai terrore della morte e, solo per questo, conserverà un’apparenza di religiosità.
    Le donne saranno egoiste, abiette, dissolute e mentitrici. Esse diventeranno semplici oggetti di desiderio sessuale.
    L’empietà prevarrà fra gli uomini deviati dalle false dottrine.
    Quando il termine dell’Età Oscura sarà vicino, il Principio Divino scenderà sulla Terra e ristabilirà la Giustizia e l’Ordine Tradizionale. Le menti di coloro che vivranno allora saranno ridestate e nascerà una nuova stirpe umana che seguirà le leggi tradizionali dell’Età Primordiale : sarà ristabilito il Satya Yuga, l’Età dell’Oro”.

    RispondiElimina
  2. Commento :

    “Razze di servi, di fuori-casta e di barbari si impadroniranno del mondo. Essi sorgeranno e precipiteranno rapidamente. La casta prevalente sarà quella dei servi”.
    L’origine sacra e tradizionale dello Stato, imperniata nella figura del Re o dell’Imperatore, viene disconosciuta e sostituita con la “democrazia” che impone la credenza che non vi siano differenze di ordine spirituale fra gli uomini.
    La “democrazia” non ha più nessun legame o contatto con l’ordine soprannaturale tradizionale dello stato.
    L’investitura spirituale di ordine superiore dell’imperatore, dei singoli monarchi, della nobiltà, della cavalleria, viene sostituita col “governo del popolo” che non ha più nessuna radice tradizionale di ordine spirituale.
    L’ordine tradizionale “di origine divina” viene ribaltato in un disordine che non ha più nessuna autorità credibile.
    Il popolo elegge i suoi rappresentanti ed affida loro il governo, ma questi rappresentanti sono ovviamente ad immagine e somiglianza del popolo, con tutte le conseguenze che ne derivano ed è inutile entrare in dettagli.

    “La legge morale diminuirà di giorno in giorno, finché il mondo sarà interamente pervertito”.
    Valori morali e comportamentali ritenuti validi per millenni, vengono completamente ribaltati : distruzione dell’istituzione “famiglia”, costituita da padre, madre e figli, libertà sessuale sfrenata, esaltazione isterica dell’omosessualità, pedofilia, esibizione della nudità etc …. solo per fare alcuni esempi.
    Ciò che per millenni era stato considerato turpe ed abominevole, in questa Età Oscura viene esaltato ed imposto alla popolazione come giusto e “moderno” sopratutto attraverso i media.

    “Solo i beni conferiranno il rango”.
    Nell’Età Oscura esiste un solo vero Dio, il Dio denaro. Un uomo non sarà più apprezzato per la sua qualità spirituale, ma solo per la quantità di ricchezza che possiede. Gli esseri umani non ricercheranno più l’evoluzione spirituale, ma solo i beni materiali.

    “Solo movente della devozione sarà la salute fisica”.
    L’uomo è ormai ignaro che il vero scopo della Religione è il contatto col Sacro. Quei pochi esseri umani che ancora avranno qualche forma di devozione religiosa, lo faranno solo “per ottenere grazie”, soprattutto riguardanti la salute fisica.

    “Solo legame tra i sessi sarà il piacere”.
    Il carattere sacro dell’istituzione Matrimonio sarà ormai completamente incompreso. Uomini e donne ricercheranno solo il piacere sessuale.

    “Sola via di successo sarà la falsità”.
    L’uomo sarà disposto a qualsiasi atto, anche illecito e disonesto, pur di ottenere ricchezza e successo.

    “La Terra sarà apprezzata solo per i suoi tesori minerali”.
    Nell’Età Oscura ci sarà uno sfruttamento dissennato delle risorse della terra, senza alcun riguardo per l’ambiente e la sua preservazione.

    “Le vesti sacerdotali faranno le veci della qualità del sacerdote. Una semplice abluzione significherà purificazione”.
    I sacerdoti di tutte le religioni non avranno più alcun contatto col Sacro. Nei loro riti non sanno più realmente quello che fanno. I Sacramenti non avranno più alcuna efficacia, in particolare il Battesimo cristiano. Il Sacro diventerà la parodia del Sacro.

    RispondiElimina
  3. “La razza umana sarà ormai incapace di produrre nascite divine”.
    Il completo distacco dell’uomo dalla dimensione sacra ed ultra-umana impedirà in questa epoca qualsiasi manifestazione divina. Non potranno “incarnarsi” nella natura umana esseri come Buddha, Krishna, Cristo etc ….

    “Deviati da empi, gli uomini metteranno in dubbio l’autorità dei testi tradizionali. Verrà meno il rispetto dell’autorità, dell’ordine e delle istituzioni”.
    Gli uomini non capiranno più il senso delle Scritture, per cui metteranno in dubbio il loro messaggio, inoltre, essendosi perso il senso sacro dello Stato, gli uomini non ne riconosceranno l’autorità e lo Stato stesso non avrà più alcuna credibilità ed autorevolezza.

    “I matrimoni cesseranno di essere un rito sacro”.
    Qui si ribadisce il concetto che si perderà il senso sacro e soprannaturale del matrimonio e verrà messa in dubbio la sua indissolubilità.

    “Le norme che legano un discepolo ad un maestro spirituale non avranno più forza”.
    Nessun uomo riconoscerà più un altro uomo come “Maestro” per il diffondersi del concetto che gli uomini sono tutti uguali. D’altra parte sarà sempre più raro che appaiano veri Maestri.

    “Si diffonderà la credenza che chiunque, per qualunque via, possa raggiungere lo stato di illuminato”.
    Non solo in quest’epoca sarà quasi impossibile raggiungere lo stato di “illuminazione”, ma sorgeranno innumerevoli sette, associazioni e falsi maestri che prometteranno falsamente il raggiungimento di questo fine.

    “Gli atti di devozione che potranno ancora essere eseguiti, non avranno alcun risultato”.
    Qualunque rito o sacramento non avrà più alcuna efficacia, anche per quei pochi che continuano a compierli. L’uomo non ha più alcun contatto con la dimensione superumana.

    “Il tipo di vita sarà uguale promiscuamente per tutti. Chi avrà più denaro dominerà gli uomini ed una nobile discendenza cesserà di essere titolo di preminenza”.
    Tutti indistintamente crederanno nei “nuovi valori” e vivranno adeguandosi ad essi. La differenza tra gli uomini non sarà più spirituale (nobiltà), ma basata sulla quantità di denaro posseduto.

    “Gli uomini concentreranno ogni loro interesse sull’acquisizione, anche se disonesta, della ricchezza”.
    L’unico scopo della vita umana sarà accumulare ricchezza, con qualsiasi mezzo. Anche per la maggioranza dell’umanità che non vi riesce, questo sarà sempre l’unico e solo desiderio.

    “Ogni specie di uomo si immaginerà di essere pari ad un Brahmana”.
    In questa Età Oscura nessun uomo ammetterà mai la superiorità spirituale di un altro uomo, in virtù del nuovo valore imposto della pretesa eguaglianza fra tutti gli uomini. Da questo nasce la credenza dell’esistenza di una sola casta e tutti penseranno di appartenervi.

    “La gente avrà quanto mai terrore della morte e, solo per questo, conserverà un’apparenza di religiosità”.
    La sopravvivenza di forme e pratiche religiose sarà dovuta solo alla paura del dopo-morte. Nessuno saprà più che il vero scopo delle Religioni è il raggiungimento dello stato divino in questa vita.

    RispondiElimina
  4. “Le donne saranno egoiste, abiette, dissolute e mentitrici. Esse diventeranno semplici oggetti di desiderio sessuale”.
    Questo passo del Visnu Purana è un po’ duro e severo, ma bisogna ammettere che in quest’epoca la donna è vista principalmente come un “oggetto”. Non potevamo censurarlo ….

    “L’empietà prevarrà fra gli uomini deviati dalle false dottrine”.
    Qui si ribadisce che è in atto un capovolgimento totale di valori che si diffonderà nella coscienza collettiva di tutta l’umanità.

    “Quando il termine dell’Età Oscura sarà vicino, il Principio Divino scenderà sulla Terra e ristabilirà la Giustizia e l’Ordine Tradizionale. Le menti di coloro che vivranno allora saranno ridestate e nascerà una nuova stirpe umana che seguirà le leggi tradizionali dell’Età Primordiale : sarà ristabilito il Satya Yuga, l’Età dell’Oro”.
    Qui si ribadisce il carattere ciclico della manifestazione che riassumiamo brevemente:
    Il Principio Primo (Brahman) si manifesta attraversi i cicli cosmici.
    Un ciclo cosmico consiste nella nascita dell’Universo, nella sua evoluzione, nella successiva involuzione e nella sua fine. I cicli cosmici sono infiniti.
    Quando termina un ciclo cosmico, tutti i piani dell’esistenza che conosciamo e non conosciamo vengono riassorbiti, compreso il mondo divino. Ciò che resta immutabile è solo il Principio Primo. Poi ricomincia un nuovo ciclo.
    La durata di un singolo ciclo cosmico è per noi inimmaginabile e tutte le più antiche tradizioni sono concordi nel suddividerla in quattro ere, per quanto riguarda il nostro piano dell’esistenza.
    Nella tradizione greca queste ere vengono denominate età dell’oro, età dell’argento, età del bronzo, età del ferro. In quella induista, satya yuga, treta yuga, dvapara yuga, kali yuga. Nella tradizione iranica, come in quella babilonese, i nomi delle quattro ere sono analoghi a quelli della tradizione greca.
    In tutte le antiche tradizioni si insegna che le quattro ere non hanno uguale durata, ma si svolgono in tempi proporzionali ai numeri 4,3,2,1.
    Possiamo tranquillamente affermare che l’umanità attuale sta vivendo l’ultima era, ma dobbiamo chiarire un attimo questo punto: pur essendo la più breve delle quattro età, è sempre un’era di lunghissima durata, per cui noi preferiamo chiamarla età oscura, piuttosto che ultima era, senza ovviamente mettere in dubbio la correttezza di quest’ultimo termine.

    RispondiElimina
  5. QUANDO LA LUNA NON C’ERA

    Secondo le scritture antiche e questo è scritto sulla porta del sole a Tiahuanaco in Bolivia prima degli Inca, circa 13 mila anni fa la luna non c’era. Allora c’era una luna molto più piccola e molto più vicina. Allora sul pianeta terra non c’era la Frequenza di Schumann. I ricercatori hanno scoperto che quei 7,83 Hz delle onde di Schumann risuonano alla stessa frequenza dell’ippocampo nel nostro cervello. L’ippocampo fa parte del sistema limbico, relativo alla sopravvivenza ed alla memoria. Lo scienziato Herbert König (successore di Schumann all’università di Monaco di Baviera) ha dimostrato che effettivamente esiste una correlazione fra le frequenze di risonanza di Schumann ed i ritmi del cervello. Nel 1979, König ha paragonato le registrazioni umane di EEG ai campi elettromagnetici naturali dell’ambiente ed ha trovato che la frequenza principale prodotta dalle oscillazioni dello Schumann è davvero molto vicina alla frequenza del ritmo alfa.
    Attenzione: molto vicina, ma non esattamente identica a quei canonici 8 Hz che riportano tutti i libri che trattano delle frequenze cerebrali studiate con lo EEG! L’ippocampo è parte del cervello, localizzato nella zona mediale del lobo temporale. Fa parte della formazione dell’ippocampo, inserito nel sistema limbico, e svolge un ruolo importante nella memoria a lungo termine e nella navigazione spaziale.

    La gamma delle onde theta è compresa tra 4 e 8 hertz.

    Il dominio delle theta è forse il più straordinario e il più evasivo. E’ anche il più difficile da ricordare, perché, normalmente, è il fugace stato di passaggio tra la veglia e il sonno o nel risveglio nel passaggio inverso dal sonno allo stato di veglia. In theta, possiamo sperimentare dei rapidi flash di immagini detti immagini ipnagogiche, di natura piuttosto misteriosa. Altre volte, questi flash consistono in suoni o in voci. E’ questo lo stato della trance, della trance ipnotica, delle immagini ipnagogiche, dell’accesso diretto all’inconscio, al ns Sè superiore, alla ns anima.

    RispondiElimina
  6. Come tale, poiché in theta si è privi degli schermi di difesa dell’io che ci condanna alla dimenticanza imponendoci il velo, è lo stato dell’apprendimento totale e perfetto, siamo nel regno della libreria dei registri Akaschici.
    In theta, viviamo il massimo della nostra creatività, dell’intuizione e di altre abilità di percezione extrasensoriale, come la telepatia e molto di più.

    L’umanità di allora non aveva problemi a usare le onde theta ed aveva poteri che noi oggi non possiamo più usare in quanto siamo ostacolati dalle onde della frequenza Schumann che vanno ad interferire con le onde tra 4 e 8 hertz. Allora le forze oscure che chiamiamo Anunna, hanno provocato la distruzione della luna facendola cadere sul pianeta terra provocando un diluvio dalle proporzioni colossali che ha praticamente cancellato la civiltà umana esistente e nello stesso tempo hanno piazzato un pianeta artificiale risuonante e vuoto nel suo interno, cioè l’odierna luna in orbita asincrona (se fosse naturale sarebbe una probabilità su un miliardo di miliardi) che ci mostra sempre la stessa faccia e ci bombarda con la frequenza di 7,83 hertz in modo da invalidare le ns naturali capacità extrasensoriali, era cominciata l’era della colonizzazione del pianeta Terra. La guerra si era combattuta in tutto il sistema solare e Marte è ancora un pianeta pieno di rovine della grandiosa precedente civiltà.

    RispondiElimina
  7. Allora sulla terra regnava la razza dei Titani che avevano creato l’uomo di Cro-Magnon e i regnanti erano esseri giganti con altezza dai 2,5 metri in su.

    La scienza ufficiale come al solito ci riempie di bugie, infatti afferma che la risonanza di Schumann, è un gigantesco fenomeno planetario di risonanza magnetica, in quanto l a superficie della Terra e la ionosfera interagiscono come due armature di un gigantesco condensatore, dove la Terra è la parte negativa e la ionosfera la parte positiva. Quello che non quadra è che quando la luna è assente non si riesce più a misurare la frequenza di Schumann, chissà perché!



    N on sono dunque gli alieni il vero problema del nascondimento della realtà virtuale, ma qualcosa che ha anche a che fare con la loro presenza su questo pianeta. Quello che si vuole nascondere è l’esistenza di una parte animica, mentale e spirituale che se riunite assieme, produrrebbero un essere che non sarebbe più preda di alieni o alienati. Il vero motivo che giustifica il nascondimento della realtà virtuale è il fatto che esiste una Coscienza che fa dell’Uomo il Creatore della Realtà.

    Non sono gli alieni a dover essere nascosti da chi comanda, ma “E’ cosa vogliono gli alieni da noi”.

    Che essi ci siano o non ci siano sarebbe un falso problema. Non ci sarebbe nemmeno ragione di nascondere il nostro passato storico, se non fosse per il fatto che le antiche civiltà del pianeta terra, allora geneticamente differenti dalla nostra (vedi i crani allungati ed i fenomeni di gigantismo) non fossero stati in grado di manipolare, con l’uso delle frequenze sonore, la triade. Quella stessa triade a cui oggi gli alieni sono interessati. Quella stessa triade che, se riconosciuta e riunita in una Coscienza integrata, non permetterebbe più a chi comanda di continuare a farlo.

    RispondiElimina
  8. Se da una parte l’alieno fa comodo per nascondere ciò che esiste dietro al problema della esistenza della COSCIENZA, esso diviene scomodo quando si comprende che egli cerca le stesse cose che già conoscevamo, ma di cui ci siamo dimenticati e che i ns governanti di livello alto che appartengono alla massoneria cioè a tutte le varie consorterie e confraternite di stampo satanico conoscono perfettamente.

    Non si deve sapere non tanto che l’alieno interferisce con l’umanità, ma il perché lo fa. Non si deve sapere che, una volta, eravamo padroni di quella conoscenza che ci permetteva di usare le frequenze a cui risuona la Triade e di conseguenza l’intero Universo.

    NON SI DEVE SAPERE DELL’ESISTENZA DELLA TRIADE.

    RispondiElimina
  9. Smithsonian Institute ammette la distruzione di migliaia di scheletri giganti umani.



    Nel corso degli ultimi due secoli, archeologi e paleontologi sono venuti in possesso di reperti come SCHELETRI GIGANTI sconcertanti che mettono in discussione le teorie elaborate per spiegare il processo che ha portato all’evoluzione dell’Homo Sapiens a partire dai primati arboricoli. Teschi giganti, mandibole con denti smisurati e femori giganteschi sono stati rinvenuti in diverse zone del pianeta a testimonianza del fatto che c’è un grosso buco nelle teorie che spiegano l’evoluzione della specie Homo. Molto lentamente, la comunità scientifica si sta convincendo che in un passato neanche troppo remoto, ominidi giganteschi siano esistiti sul pianeta terra.

    Uno dei casi più documentati e accettati dalla scienza è quello del Gigantopitecus, venuto alla conoscenza degli scienziati nel 1935, grazie alla scoperta accidentale di alcuni misteriosi molari da parte del paleontologo tedesco Ralph Von Koenigswald in una farmacia di Hong Kong. Il ricercatore subito si rese conto di trovarsi di fronte ai resti di un gigantesco primate, forse il più grande ominide che abbia abitato il pianeta. Basandosi sulle dimensione del molare 2,5 cm. di lato, si pensa che la gigantesca creatura arrivasse a misurare fino a tre metri di altezza e un peso corporeo di ben 500 Kg. Le ricerche di Von Koenigswald andarono avanti per quattro anni, ma con l’inizio della seconda guerra mondiale il paleontologo fu fatto prigioniero e costretto ad interrompere i suoi studi.

    Lo Smithsonian Institute acquistò lo scheletro con la volontà di sottrarlo alla conoscenza dell’opinione pubblica. Ma perché? Perchè c’è una gigantesca cover-up di tutte queste scoperte? E perché in nessun museo del mondo sono mai stati esposti questi entusiasmanti, quanto enigmatici reperti?



    Una sentenza della Corte suprema ha costretto l’Istituto Smithsonian a rilasciare dei documenti classificati risalenti ai primi del 1900 che dimostrano che l’organizzazione è stata coinvolta in una grave copertura storica di prove inoppugnabili sull’esistenza nel passato degli uomini giganti, dei loro resti ne furono trovati decine di migliaia in tutta l’America e fu ordinato dagli amministratori di alto livello ( massoni del 33° grado patrocinati dalla regina Elisabetta di Inghilterra e dal governo Americano) di distruggere tali prove, per proteggere la cronologia corrente dell’evoluzione umana.

    RispondiElimina
  10. “Chi controlla il passato controlla il presente e chi controlla il presente controlla il futuro”

    George Orwell


    Se si decide che due più due fa cinque e non quattro, se, cioè, l'ideologia ha la meglio sulla realtà, ogni cosa è possibile: e si tratta di possibilità assai inquietanti.

    Per coprire la ns storia passata è stata fondata la branca dell'Egittologia, dove si sono inventati di sana pianta una serie di assiomi completamente falsi, basati solo sulla necessità del potere attuale di nascondere il ns passato. Nel fondo degli oceani del pianeta terra ci sono ancora i resti di immense metropoli dove attraverso la risonanza magnetica si possono ancora vedere immense piramidi. Le piramidi c’erano su tutto il pianeta e non sono un prodotto Egiziano, ne tanto meno edificate dagli Egizi che hanno semplicemente restaurato quello che hanno trovato quando a seguito del cosiddetto diluvio universale sono approdati in Egitto. Prima dell’aggressione di coloro che sono chiamati Anunna-ki (quelli che sono discesi dal cielo) sul pianeta allora, c’era un’altra razza genetica di uomini che avevano conoscenze molto più avanzate di quelle odierne. Erano liberi, potenti, spirituali, coscienti e consapevoli delle leggi universali e divine. La base della civiltà di allora era fondata sulla Geometria sacra, era un essere telepatico e cosciente di vivere in un universo multidimensionale cioè in un immenso Ologramma tipo matrioska, dove il cosiddetto aldilà è strettamente connesso con l’aldiquà e c’è solo una barriera dimensionaleche ci separa, conosceva la Cimatica, la religione diffusa in tutto il sistema solare era la Gnosi, l’uomo non aveva bisogno di intermediari per connettersi al Divino, ma era costantemente in contatto con il suo Sè Superiore, attraverso il suo corpo di luce poteva viaggiare in tutto l’universo e in tutte le dimensioni, non aveva bisogno della tecnologia e men che meno della Medicina e delle medicine per tenersi in buona salute, la tecnologia velenosa che oggi ci controlla non era necessaria, in quanto l’uomo aveva naturalmente accesso alle sue capacità extrasensoriali e quindi si poteva collegare telepaticamente in tutto il pianeta, poteva viaggiare nel cosmo ologrammatico con il corpo di luce cioè la mer-ka-ba ecc…


    Lo schock tremendo subito dal pianeta terra a seguito della distruzione della vera luna allora esistente e del diluvio universale conseguente all’impatto dei suoi resti sul pianeta, ha generato gigantesche onde di almeno 200 metri ed spostato l’asse terrestre di circa 30°, le quali hanno distrutto tutta la civiltà che allora era estesa su tutto il pianeta, e il terrore si è immediatamente impadronito delle sue vittime.

    RispondiElimina
  11. Il piano degli Anunna-ki era ben architettato questo gli consentiva e cioè la forza del terrore generato, di controllare anche il ciclo delle reincarnazioni della maggior parte delle vittime che loro stessi avevano perpetrato, ma per fare questo dovevano produrre una nuova razza depotenziata e divisa che sono stati chiamati gli Adamiti, che oggi dalla scienza viene chiamato l’uomo sapiens, questi ibridi sono stati prodotti nel laboratorio che le religioni chiamano eden e/o paradiso (luogo recintato e protetto), dove i carnefici si sono trasformati addirittura nel Dio creatore del cielo e della terra e di tutte le cose visibili e invisibili. Se tutto ciò non fosse realmente successo ci sarebbe da sbellicarsi dalle risa. La terra era chiamato il pianeta doro ed era uno dei più ricchi e interessanti di tutto l’universo e l’uomo di allora era un essere gigantesco, ma non solo in senso fisico, ma anche in senso spirituale e coscienziale.

    Sono tredicimila anni che veniamo torturati, vessati, depotenziati e il pianeta terra è diventato la fattoria degli animali dove veniamo sistematicamente aggrediti sia in eterico che nella dimensione fisica di 3° dimensione, queste forze oscure sifonano l’energia delle anime di quelli che ancora le ospitano per non parlare di questa orribile società che sinistramente e malignamente il potere cerca di convincerci sia il meglio che si possa produrre. Allora una piccola parte sopravvisse e fondarono alcune colonie tra cui l’Egitto, la valle dell’Indo e i cosiddetti Dei fondarono Babilonia Porta degli Dei”. Una parte della popolazione più evoluta di allora riuscì a mantenere un piano esistenziale in 5° dimensione e i maestri raggiunsero piani ancora più alti che si po ssono immaginare come una bolla spazio temporale e sono le attuali Shamballa nel regno di Agharta.

    RispondiElimina
  12. Un essere di luce ha detto: “l’essenza principale del nostro Universo e d’infiniti altri universi, è la consapevolezza. La nostra realtà non potrebbe esistere senza la consapevolezza. l’essenza vivente domina complessivamente le realtà conosciute. La sua fonte è sconosciuta fuori dal materiale e dai mondi astrali. Tu, i tuoi individui umani, io stesso, ed altre infinite forme di vita di tutti gli universi, sono fonte di questa consapevolezza. Questa è una cosa infinita e noi siamo tutti in uno con questa.”

    Tu un giorno imparerai che tutte le creature viventi possono essere libere, così semplicemente. Noi in realtà, abbiamo l’abilità di cambiare il ritmo delle nostre vibrazioni. Possiamo temporaneamente apparire solidi nei mondi materiali. Quando le creature viventi ci vedono noi possiamo essere modellati dalle impressioni delle loro menti e spesso siamo visti come strane creature come Yeti, Alieni o anche divinità. Siamo stati biasimati per molti secoli, ma sono in realtà le vostre menti che ci hanno dato forma e fatta recitare la parte basata sui vostri sistemi di credo.”



    “La Terra è incredibilmente vecchia”.

    Molto più vecchia di quello che gli scienziati credono. Ciò che ci fu insegnato come tempo di nascita del nostro pianeta, era semplicemente la più recente onda di vita che fu spazzata via. Ci sono state altre onde senza fine e ce ne saranno altrettante. Non siamo i primi e non saremo gli ultimi”.

    Antiche scritture chiamate “Puranas” parlano del mondo sotterraneo. Un commento Puranico ha a che fare con la narrazione dell’“Avatar Kalki”: alla fine del Kali Yuga, il Kalki Avatar nascerà nelle migliori famiglie di Bramini della città di Shamballa per annientare i miscredenti sulla superficie del globo. In seguito, la versione generale Puranica continua: uomini verranno alla superficie dall’interno del pianeta per ricolonizzare e dare il nuovo inizio alla cultura vedica.

    C’è un’entrata eterica della Sacra Agharta”, “questo è il passaggio spazio-temporale che collega il mondo più profondo con il nostro. Il centro del nostro Pianeta è più che un vuoto spaziale dentro una sfera.
    Questo spazio, di fatto, trascende la realtà fisica ed esiste simultaneamente in differenti dimensioni e realtà. Una volta entrati nel vortice dimensionale, il nostro campo vibrazionale aumenterà così da poter incontrare il più elevato livello di Agharta. Soltanto attraverso questo metodo gli esseri fisici possono fare il loro ingresso ad Agharta.”. Qui, il tempo non ha significato. In questo luogo, come in tutte le epoche, siamo insieme come se fossimo uno solo.

    Oggi è quasi impossibile immaginare che noi possiamo mai diventare gli
    angelici Esseri di Luce che la forza Creativa desidera come scopo finale. Questo è un futuro pieno di speranza e di promesse che contrastano duramente con quelli che sentono la Razza Umana destinata ad un’eventuale estinzione. Pochi, possono immaginarsi di avere nella loro anima la scintilla divina, una scintilla che, nelle giuste condizioni, può aprirsi nella fiamma della creazione ultima.
    È nostra responsabilità perché l’umanità viva secondo le sue reali possibilità e non soltanto per la nostra sopravvivenza ma anche per la sopravvivenza di bilioni di altri esseri che vivono nel multiverso i quali dipendono dal nostro sviluppo spirituale per a sua volta potersi sviluppare.
    Poiché gli umani, alla fine di questo percorso, evoluti in Esseri di Luce, guideranno gli altri fuori dal loro stato primordiale dentro il meraviglioso universo che, per diritto di nascita, è di tutti.

    RispondiElimina
  13. Molto utili questi tuoi commenti
    Grazie

    RispondiElimina
  14. "Questa coppia in realtà non era formata da persone comuni, Umberto Di Grazia e Florentina Richeldi al buio, ripresi da speciali macchine da presa in grado di amplificare di 50000 volte il segnale luminoso, emanavano fotoni di luce".... immagino si tratti della macchina inventata dal ricercatore e perito forense Daniele Gullà, dotata di tecnologia Hyperspectral Imaging, ( ovvero Immagine Iperspettrale) una piccola camera portatile in grado di "leggere" tutto il campo elettromagnetico presente in natura... e dunque anche la scia luminosa in campo sottile rilasciata dalle persone mentre camminano..io ho il video e si vede benissimo che è così. A chi fosse curioso di vederlo, posso mostrarlo e giusto per darvi un assaggio di cosa inaspettatamente si riesce a vedere, sul mio sito ne ho addirittura 6, girati con la stessa tecnologia iperspettrale di immagine, ma in altro ambito. La mia email: info@nosedaquantumdevices.swiss

    RispondiElimina

I commenti spam, offensivi, non pertinenti e quelli riportanti indirizzi mail o link sospetti saranno cancellati.

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...