domenica 24 aprile 2016

Come proteggersi dalle informazioni negative

Come proteggersi dalle informazioni negative

Sappiamo per certo che il nostro pensiero, unito ad un’emozione intensa, crea una realtà che può essere positiva o negativa. Questo avviene perché convogliamo una certa quantità di energia in quel pensiero permettendone di conseguenza l’avverarsi di un evento.
Secondo questo principio dobbiamo stare attenti a dove indirizziamo la nostra attenzione.

Viviamo in una società dove l’informazione é diventata elemento rilevante ed ogni giorno, appena apriamo gli occhi, siamo bombardati da un flusso continuo di informazioni che non sempre riusciamo a filtrare. Alcune possono essere importanti per la nostra crescita personale, mentre altre sono nocive per la nostra salute.

Le notizie che ci propinano i mass media, ad esempio, sono notizie create ad arte per suscitare sentimenti negatividivisione tra la massa.
Alcune persone già lo sanno e si concentrano sulla libera informazione in internet, ovvero cercano risposte alle mille domande cospirazionistiche su siti di disinformazione o contro-informazione.

Attenzione però a non dare troppa importanza alla contro-informazione perché, seppur in modo inconsapevole, a sua volta persegue lo scopo dei mass media di regime creando vibrazioni negative e sentimenti di divisione. Questo perché i contenuti degli articoli creano al lettore ulteriore angoscia, rabbia e senso d’impotenza. Le informazioni ricevute da questi siti sono un’arma a doppio taglio: da una parte ci raccontano l’orribile verità di come gira il mondo, ma dall’altra non propongono alcuna soluzione positiva per migliorare o cambiare la situazione, lasciandoci nella disperazione più totale, in balìa del risentimento e di pensieri distruttivi.

La soluzione quindi é vivere la vita senza tormentarsi troppo per le notizie che ci vengono date. Accettarle per come sono e non farsi intrappolare nel vortice delle emozioni negative.

E’ fondamentale proseguire col proprio lavoro spirituale abbandonando le inutili e pesanti zavorre che ogni giorno ci vengono propinate (pensieri ed emozioni legati ad eventi troppo grandi per noi, come ad esempio episodi politici, economici, ecc… che comunque non possiamo cambiare), concentrando la nostra energia su pensieri ed eventi più vicini a noi, che sono alla nostra portata e che quindi possono migliorare la Realtà di tutti.
Buona Creazione!
Namasté.
Laur Callegaro | crescitaspirituale.it
http://www.crescitaspirituale.it/2016/03/proteggersi-dalle-informazioni-negative/

2 commenti:

  1. Veramente utile riflettere su questo articolo e ancor più importante coltivare la propria dimensione spirituale..ammesso che se ne abbia una in grado di dare risposte vere e confortanti come quelle contenute nelle Sacre Scritture che ho il piacere è l 'onore di considerare attentamente da molti anni!

    RispondiElimina
  2. La Parola libera dalla stupidità delle parole.

    RispondiElimina

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...