domenica 10 settembre 2017

QUALE DISASTRO CI SALVERA’?

QUALE DISASTRO CI SALVERA’?

Questa notte non ho riposato bene, mi sono girata e rigirata nel letto, con le gambe e le braccia inquiete, che non trovavano una posizione comoda per lasciarsi andare al sonno. Nel dormiveglia ho sentito il suono delle sirene di qualche autoambulanza passare più volte, e quest’oggi apprendo di una forte tempesta solare che ha investito la Terra, di un terremoto in Messico, e di tanti altri eventi nefasti sparsi sul pianeta.
Da giorni faccio fatica a contenere la sensazione che così tanto odio riversato ovunque in rete mi fa provare; qualcosa dentro di me si ribella all’ignoranza di chi non riesce a trovare altra soluzione che quella della rabbia e dell’ostilità; percepire la recrudescenza del fascismo, che è per molti l’unico baluardo dell’ordine possibile ad una situazione completamente ingarbugliata; riconoscere le macchinazioni di chi sparge false notizie ed ingigantisce di proposito gli avvenimenti per aumentare la paura e l’odio, tutto questo probabilmente smuove delle avvisaglie di pericolo ataviche dentro di me, poiché in chissà quante Vite avrò già assistito o subito simili terribili situazioni.
Per ritrovare la mia “centratura” sono andata questa mattina in uno dei luoghi sacri che frequento abitualmente.
Poco fa mi è venuta in mente la frase di un’amica, che qualche settimana fa mi ha scritto: “Spero che un intervento divino risolva le cose” sperando di poter saltare direttamente alla soluzione dei suoi problemi, senza prendersi il 100% della responsabilità di se stessa.

 

Ora, mi spiace davvero contribuire a dare un’altra mazzata alle illusioni di chi mi legge, ma il fatto è che QUELLO CHE STA ACCADENDO E’ PROPRIO UN INTERVENTO DIVINO. Chi è appena un po’ addentro ad un Cammino Spirituale va leggendo da anni che terribili eventi sono previsti per poter risvegliare l’umanità immersa in un sonno millenario. E qualche giorno fa qualcuno mi ha detto: “Sarà sempre peggio, altre catastrofi sono necessarie.”


Così come il sintomo il cui messaggio resta inascoltato si ripresenta con malattie via via più gravi, così anche le avvisaglie che da anni avrebbero dovuto far destare le coscienze sono costrette a diventare catastrofi immani, per scuotere sempre di più chi non si decide a fare la sua parte, a prendersi la RESPONSABILITA’ PERSONALE di migliorare il Mondo, in uno dei miliardi di modi in cui è possibile farlo.

Molte Anime stanno prestando la Loro Opera sul pianeta Terra, per evitare l’autodistruzione dell’umanità e sostenere ed incoraggiare chi sta facendo del suo meglio, nella sua Vita.
Molti Angeli si sono incarnati di nuovo e si stanno sacrificando per noi, nei corpi di tanti piccoli innocenti, bambini e bambine, che muoiono in molti luoghi per risvegliare l’istinto primordiale di protezione dei cuccioli che può, finalmente, costringere l’umanità a salvare la propria specie.
Il mostro dalle mille teste è tra noi, si nasconde nella massa, che viene pilotata, mossa e manipolata per dirigere l’attenzione, l’odio, la paura; il mostro si nasconde e non si fa riconoscere, si traveste da “buono” e si mimetizza, distraendo tutti con qualche esplosione, qualche capro espiatorio, qualche malattia, qualche pericolo imminente, che gli consentono di dirigere il caos e di continuare ad agire indisturbato per raggiungere i propri scopi.

Si può riconoscere la presenza del mostro, perché chi ha già iniziato da decenni un percorso di Consapevolezza lo individua dentro, fuori, ed attorno a sé. Non sto parlando di complotti, sto parlando della parte più infima, bassa e fetida dell’essere umano, quella che assale brutalmente ed uccide, e compie infinite stragi, dando ad esse ogni volta una diversa giustificazione. E’ sempre esistito e sempre esisterà, ed imparare a riconoscerlo è costato a molti di noi una discesa nei propri “inferi” personali, un attraversare più volte la buia notte dell’Anima, per riemergerne con un forte desiderio di cambiamento e di purificazione.

Chi spera nell’intervento divino, e non si accorge che esso è già in atto, non si rende conto che miliardi di altri pianeti sono esplosi, dando origine alle stelle, prima del nostro, e che non possiamo escludere che questa sia la fine già prevista per noi. Da qualche altra parte, nell’Universo, una specie anfibia potrebbe dare inizio – grazie all’eterno ritorno – ad una nuova specie umana che impiegherà qualche miliardo di anni – secondo la valutazione terrestre – ad estinguersi di nuovo.

Così come non si può nascere se non attraversando un passaggio stretto ed oscuro, ed un travaglio dall’esito incerto, che portano ad essere accolti ed abbracciati da colei che ci ha dato la Vita, così l’evoluzione dell’essere umano non può avvenire se non attraversando le proprie lande deserte e desolate, incontrando i propri terribili mostri.

 

Chi non ha paura, e non è manipolabile come il resto della massa, è colui o colei che più e più volte è disceso agli inferi, e non ha più nulla da temere, poiché ha già conosciuto il mostro.


Se saremo trasformati in una stella bruciante, destinata a far luce per millenni, oppure se riusciremo a contribuire alla salvezza dell’umanità, lo dovremo solo ai disastri che verranno, che sono l’unico modo per scaraventare ognuno fuori dal suo sonno, e per costringerlo a guardare in faccia i propri mostri, smettendo di incolpare gli altri, e rendendosi conto d’aver creato – con la propria coscienza dormiente – esattamente il destino che gli è capitato.

Quanti più si sveglieranno, tanto più potremo elevare un livello di Coscienza planetario che ha già conosciuto il proprio fondo più oscuro, e vuole riemergere alla Luce, cessando di riprodurlo.

10 commenti:

  1. Con tutto il rispetto per chi scrive, mi permetto di far notare che NON ESISTE ANIMA capace di compiere azioni criminali, piuttosto esiste una gran parte di umanità che è PRIVA DI ANIMA e quindi può compiere efferati delitti in quanto completamente priva di coscienza. Questa tesi è supportata dagli studi del prof. Corrado Malanga che dopo 30 anni di ipnosi regressive per risolvere problemi di abductions, è giunto a conclusioni davvero straordinarie. L'essere umano deve comprendere la propria vera natura e reimpossessarsi delle infinite possibilità che possiede per cambiare la realtà. http://corradomalangaexperience.com/index.htm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tutto il rispetto a te che rispondi a chi scrive, mi permetto di far notare che ANIMA è anche CORPO e CORPO è NATURA....se tutti pensassimo al proprio corpo ,l'ANIMA se ne starebbe in pace e la NATURA non avrebbe nessun bisogno del prof. Corrado Malanga e le sue ipnosi regressive....in quanto non sorgerebbe il bisogno di tornare a nessun passato in quanto il Passato è rimasto immutato nella possibilità di aver fatto danno negli esseri umani e a tutti i principi naturali per creazione!!

      Complicato!?

      Elimina
    2. Studia il lavoro del prof. Malanga o guarda una delle sue recenti conferenze su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=bxenW7XMJ80,prima di dare giudizi. Il corpo è solo un "contenitore" attraverso cui l'anima vive l'esperienza terrena. Ti consiglio di iniziare a buttar via un po' di spazzatura che occupa la tua mente perché sei davvero tanto confuso.

      Elimina
    3. Ciao Michela il mio nome è Linda, e mi piacciono gli scontri perché ho dedotto da me ,senza l'aiuto di nessun professore.... che è proprio
      negli scontri che ci si incontra davvero con quell'Anima a cui tu spesso ti riferisci..

      In tutta franchezza a me sembra che la tua Anima stia spesso a menzionare questo professore ,lo stai pubblicizzando per caso?

      Ci hanno indottrinati davvero male sin dall'infanzia!Siamo abituati a credere ed ascoltare oltre che a pagare,chi è esterno alla nostra Anima,che sa volare da sola .....per cosa?
      Per demolire i nostri sensi ed affidarli a chi da questo ha fatto un vero business!Il risultato?

      Noi abbiamo bevuto il placebo per lunghissimi anni e adesso è l'ora del risveglio..!si rilegga lei attentamente il post,altro che ipnosi!!

      Però mi va di ringraziarti mi dai la possibilità di uscire alla luce e mi rinfreschi la mente ...grazie.

      Elimina
    4. Il prof. Malanga non ha certo bisogno che qualcuno lo pubblicizzi. Ho fatto riferimento al suo lavoro perché le conclusioni a cui è arrivato riescono a dare risposta alle più importanti domande esistenziali ma per comprenderlo bisogna studiare a fondo il suo lavoro. Chiudo qui la discussione perché da quanto scrive mi rendo conto che parliamo due lingue diverse. Buon viaggio alla ricerca di se stessa....se mai si troverà.

      Elimina
    5. Hai la verità in mano vero Michela,e adesso vuoi usarla perché tu ne sei convinta attraverso il prof...Nonsochi!

      Notavo che non è la prima volta che scrivi qui,in questo blog le tue certezze menzionando sempre le stesse cose.....

      Qualcuno dice che se non ti scontri con altri punti di vista ti penalizzi nella possibilità di cambiare,di scegliere!

      Molte volte vedo che per darsi questa possibilità ci si conforma a tutto ciò che non è il tuo reale mondo interiore di percepire l'essenza della vita!

      Ed allora ci si isola,si diventa diffidenti,molte volte anche indifferenti....e questo modo di essere fa pensare a tutti i conformisti che sei malato,sei da curare,hai bisogno di entrare in un centro per curare la tua pazzia,chissà magari esiste davvero la possibilita' di essere stati addotti da qualche presenza aliena ....e tu non lo ricordi....magari l'alieno era il o la tua migliore amica,un tuo vicino ,un parente....e tu non lo ricordi ...e ti analizzano per le "loro spazzatura mentali" ....quelle spazzature che tu non conosci esistenza o possibilità di esistenza ....non sai di cosa parlano ....usano linguaggi strani ,parole in codice....un misto tra inglese,russo ,tedesco ...e tu non sai che lingua parlano allora lì inizi a svegliarti davvero e capisci che sono loro gli alieni...tu sei su una navicella spaziale e perdi completamente l'IO,il TUO, il MIO,il Nostro,il Vostro SENSO DELLA VITA....!!

      Che dici allora mi sono persa nel viaggio o mi sono ritrovata!

      Io non ho nessuna verità, nessun nome di mago o Dio in terra da svelare...ma ogni giorno,ogni momento ne vedo innalzare uno e morti a seguire è questa la realtà..è questa la lotta dell'UOMO odierno..la sua aspirazione profonda è ESSERE DIO IN TERRA...

      Io sono qui è sono felice della Forza della mia Debolezza, non conosco verità se non quella di
      "sentire" ostinazione nell'averne a tutti i costi ....beh se devo cambiare la mia debolezza nell'Illusione di una forza frantumabile io mi tengo la mia debolezza infrantumabile!

      Grazie Michela per la possibilità che mi hai donato!


      L.

      Elimina
  2. Brava Valeria Pisano,mi hai fatto pensare a Ida Magli che nel suo libro (scaricabile dal sito antimassoneria altervista)le ultime 2 righe scriveva che non era arrivata alla verita' ,ora se ci vogliamo o ci vogliono prendere in giro va beh pazienza ma se si parla sul serio ci sono inomi di chi sta traghettandoci al disastro,devo dire l'Entnia o faccio senza! Lo dico sono tutti Nomi Ebrei poi se volete fare come gli struzzi affair vostro

    RispondiElimina
  3. Antonio

    Non è la prima volta volta che la razza umana viene cancellata o meglio rimessa in riga.Sono tempi e lo erano già molto prima in cui tutto si deve compiere e solo il ritorno al Cristo mistico - divino gli salvera l'anima.
    La vera spiritualità è stata rimossa ma è meglio che ognuno la ritrovi al più presto seguendo il messaggio del vero Cristo perchè i tempi stringono e gli eventi si faranno sempre più frequenti e catastrofici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che l'anima non ha bisogno di cristi mistici per salvarsi.
      Ha solo bisogno di fare esperienza nei tre mondi dell'evoluzione umana per conoscersi. E'già salva di per se. Questo è il mio pensiero.

      Elimina
  4. quando sento la parola "d'Io" o la vedo scritta, la mano mi corre alla...fondina. E quando una donna incontra un uomo col d'io in bocca, l'uomo è un lupo morto. Ma non sarebbe meglio prevenire? Non sarebbe meglio fare il Bene per Esigenza di Corpo e di Spirito [badaben...non di anima, parola strana da cui deriva Animale, animelle] senza dover subire inutili ecatombi? Castigo di chi? Del colpevole che secondo loro ha "fatto" l'umano? Non può fabbricar bambole senzienti e poi se queste lo mordono perché le maltratta e s’ammazzano fra di loro, sterminarle. L'incapace è l'autore, Bellezze al Bagno Penale. Coerenza Coerenza. Reset

    RispondiElimina

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...