domenica 22 gennaio 2017

Programma la tua prossima vita! - Esercizio per programmare la prossima reincarnazione.

Programma la tua prossima vita! - Esercizio per programmare la prossima reincarnazione.
La reincarnazione è un argomento un po’ tabù, insomma è una materia talmente astratta che spesso suscita ilarità e sulla quale non è facile trovare informazioni chiare e magari semplici per acquisire tali conoscenze, a questo si aggiunge il fatto che le nostre menti sono ormai tarpate dalle informazioni che il sistema ci impone a nostra insaputa e la comprensione di eventi nuovi diventa una lotta contro se stessi.

C’è chi dice che stiamo vivendo su un pianeta prigione e che alla morte la falsa luce farà in modo di incamminarci verso una nuova incarnazione ad uso e consumo(energetico-vibrazionale) dei nostri creatori/sfruttatori, ma c’è anche chi dice che siamo su un pianeta scuola ed abbiamo scelto di venirci per fare esperienza e per accrescere la nostra coscienza, insomma poi ognuno in base alla propria evoluzione ed al suo stato emotivo decide a chi credere.
Penso che il “merito” di questa diffusa ignoranza sia da attribuire alla Chiesa Cattolica la quale in passato ha fatto di tutto, soprattutto con la violenza e le imposizioni(bolle papali), per cancellare le tracce di chi siamo veramente e pare ci sia riuscita benissimo.

Una cosa per me è certa, qualcuno(il nostro creatore) ci ha messi qui ed ora che ci siamo bisogna starci nella migliore maniera possibile, quindi ritengo sia utile per ognuno ricercare la propria strada verso il proprio ed altrui benessere, insomma dobbiamo cercare di Vivere e non di trascinarci fino alla morte come invece ci stanno costringendo… poi se dopo ci sarà un’altra vita va bene, ma ora dobbiamo condurre bene questa!

Chi ha compreso le opprimenti maglie del sistema, l’illusione in cui ci fanno vivere, ha già attuato un nuovo stile di vita libero da quelle catene mentali ed emotive con cui ci tengono avvinghiati a questa matrix, queste persone, ora si fanno domande e sono curiose di scoprire anche quello che c’è oltre questa esperienza.

Di seguito l’intervista a Giorgio Cerquetti riguardo al suo libroLa prossima vita” estratta dal libro “Un altro mondo” che disquisisce anche su argomenti non potuti includere nello splendido docu-film del quale ho già pubblicato qualcosa qui.
Marcello Salas

>>> 

La prossima vita: tu puoi scegliere consapevolmente dove e come reincarnarti!
Questo libro è una guida spirituale pratica, molto utile per conoscere meglio se stessi e programmare appunto le nostre prossime reincarnazioni. Dobbiamo metterci nella giusta condizione per poter la nostra direzione post-mortem, così faciliteremo il nostro viaggio futuro. Siamo abituati a programmare tante cose: una carriera, un piano studi e di ricerche, un’azienda, un matrimonio, un investimento, un viaggio e molto altro. Possiamo anche programmare volontariamente la nostra prossima tappa. Di fatto siamo esseri spirituali che stanno vivendo un’esperienza umana sul pianeta terra, ma questo piccolo pianeta è uno dei miliardi di pianeti della nostra galassia, che fa parte di un universo infinito costituito da infinite galassie. Possiamo anche vivere e incarnarci in corpi energetici che vivono solo su pianeti solidi ma anche in dimensioni invisibili ai nostri sensi.

Tornando a quello che io chiamo “passaggio evolutivo consapevole”, l’ho diviso in tre fasi: conoscersi, deprogrammare e riprogrammare se stessi.

Essere onesti e sinceri con se stessi è la qualità che ci dà il potere di conoscerci, la voglia di migliorare attiverà il coraggio di deprogrammarci dalla negatività e dai programmi condizionanti racchiusi nella mente subconscia, il desiderio di progredire ed essere veramente felici rappresenta poi l’essenza vitale della nuova fase vitale.

La nostra fase vitale può estendersi e continuare “felicemente” anche dopo aver lasciato il nostro corpo presente.

Consiglio la meditazione, che ci può aiutare a diventare più attenti e coscienti di noi stessi. Molte persone, anche spontaneamente, ricordano, in sogno o ad occhi aperti, le loro vite passate ma poi non sanno definire, collocare ed usare queste memorie.
Fino al quinto secolo la reincarnazione era accettata dai Padri della Chiesa, poi iniziò un attacco diretto e spietato contro questa teoria di rinascita. Oggi non c’è più tanta repressione, ci stiamo risvegliando dalle tenebre calate sulla conoscenza eterna della vita.

Come si fa a programmare la prossima vita?
Potete fare questo esercizio.
Prendete una busta e scrivete “La prossima vita, Programmazione della mia futura incarnazione”, poi marcare la busta con il numero 1.
Dopo una breve meditazione in cui rilassare il corpo e per qualche minuto vi concentrate su una respirazione lenta e profonda, aprite gli occhi e rispondete di slancio a queste domande.

Per comodità rispondete segnando davanti a ogni risposta il numero delle relativa domanda per essere più immediati e spontanei. Ricordiamoci che la morte può essere istantanea e certe scelte devono essere fatte in brevissimo tempo.
Consiglio risposte brevi(non oltre 10 righe).

DOMANDE
  1. Ti piacerebbe rinascere nello stesso posto dove sei nato in questa vita? Se sì, perché?
  2. Dove vorresti rinascere? In Italia o all’estero?
  3. Dove?
  4. Perché ti è venuto in mente quel posto?
  5. Descrivi il posto più bello che hai visto in questa vita.
  6. Descrivi la cosa più bella che hai fatto.
  7. Rinasceresti uomo o donna? Perché uomo o perché donna?
  8. Hai mai pensato di rinascere animale? Se sì, quale?
  9. Su altri pianeti?
  10. Che nome di piacerebbe avere qui o su altri pianeti? Scegline o inventane uno. Sentiti libero.
  11. Che attività ti piacerebbe svolgere? Esprimiti liberamente dando spazio all’immaginazione.
  12. Come consideri questa vita?
  13. Hai mai pensato alla prossima vita? Come l’hai immaginata?
  14. Adesso costruisci liberamente la tua prossima vita, pensando che sia un bel gioco, molto divertente.
  15. Esprimi liberamente quello che pensi dell’eternità.
  16. Per gioco prova a dire quale personaggio storico avresti voluto essere? Chi è perché?
  17. Prova a dire quale personaggio contemporaneo vorresti essere. Chi e perché?
  18. Sei contento di essere chi sei adesso? Perché?
  19. Hai paura della vecchiaia? Se sì, Perché?
  20. Hai paura della morte? Se sì, Perché?
  21. Ti piace parlare della reincarnazione? Se sì, Perché?
  22. Ti piace l’idea che la reincarnazione sia reale? Perché?
  23. Ti va di parlare agli altri della tua prossima vita? Se sì, Perché?
  24. Dirai a qualcuno di questo esercizio di programmazione? Se sì, a chi e Perché?
  25. Che ne pensi di queste domande? Ti sono piaciute? Le trovi utili?
---
Dopo aver risposto piegate i fogli, inseriteli nella busta, aggiungete la data e chiudetela, senza sigillarla, in modo che possa essere riaperta a piacimento.
Dopo circa tre mesi, rifate la meditazione e richiudete tutto in un’altra busta e numeratela. Fatelo per 4 volte, lasciate passare sempre tre mesi tra una volta e l’altra, rileggete tutto di seguito e scrivete un commento risolutivo. Poi se volete, potete ricominciare l’anno seguente.

Tutte le vostre risposte vanno lette solo ogni anno per vedere come sono cambiate e che cosa rimane presente.
Questo esercizio, pratico, e molto facile ci aiuta a capire noi stessi e a programmare la nostra prossima vita. Programmare vuol dire scoprire e conoscere meglio se stessi.

Correlati:


 

1 commento:

  1. E' vero che "possiamo programmare la nostra prossima vita", ma solo perchè in base alle nostre azioni ed in base alla nostra scelta di seguire il vero bene potremo avere come retribuzione la vita eterna nel mondo futuro

    Galati 6:7 Non vi ingannate; non ci si può beffare di Dio; perché quello che l'uomo avrà seminato, quello pure mieterà. 8 Perché chi semina per la sua carne, mieterà corruzione dalla carne; ma chi semina per lo Spirito mieterà dallo Spirito vita eterna. 9 Non ci scoraggiamo di fare il bene; perché, se non ci stanchiamo, mieteremo a suo tempo.

    Ebrei 9:27 Come è stabilito che gli uomini MUOIANO UNA VOLTA SOLA, dopo di che viene il giudizio...

    http://www.assembleadiyahushua.it/esiste-una-unica-verita-che-conduce-alla-salvezza/#axzz4XAgXpneh

    RispondiElimina

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...