venerdì 15 aprile 2016

Visualizzazione del nutrimento solare

Visualizzazione del nutrimento solare

La luce solare è parte importante del nostro nutrimento poichè è assolutamente fondamentale per sviluppare e mantenere ogni forma di vita sul nostro pianeta.
Stranamente il sole non c’è costantemente da tempo. Da diversi anni è sempre più separato da noi da velature lattiginose, e strane nebbie fuori stagione, per gran parte della giornata o per molti giorni consecutivi.

L’attuale stato atmosferico non in linea con il periodo naturale porta in molte persone sfasamenti psico fisici e percezioni alterate del tempo, dello spazio, delle stagioni e ovviamente anche degli scompensi nei ritmi umorali e relazionali. Tutto questo potrebbe avere delle conseguenze, ma noi scegliamo di andare oltre, in quelle azioni che possiamo e dobbiamo fare.

Quello che è certo è che dobbiamo imparare a ricorrere sempre più spesso all’auto cura in ogni ambito della nostra vita, in modo sempre più indipendente, ma ormai sappiamo che possediamo tutti gli elementi necessari per compensare (almeno temporaneamente) con l’immaginazione a tutte quelle carenze, naturali o non, che ci possono coinvolgere nel nostro percorso esistenziale.

Dobbiamo focalizzare che solo noi possediamo la nostra preziosa immaginazione, che è il primo strumento utile alla co-creazione consapevole. La nostra immaginazione è uno strumento potente tanto quanto delicato perchè potrebbe essere influenzato – ma basta guadare vedendo, accorgersene e ricentrarci nella reale verità – perchè la nostra potenzialità è immensa nessuno ce la potrà mai togliere se non diamo il nostro consenso… e noi Non lo diamo.

E quindi sta principalmente a ciascuno il consapevolizzare questo nostro grande potere, facendo l’uso migliore dei nostri sensi e della nostra partecipazione sempre più attiva alla manifestazione del nuovo mondo, in un nuovo modo.

Tornando all’argomento che vogliamo immaginativamente riprodurre: come abbiamo visto è una questione di pensiero in azione, perchè la luce solare è dentro di noi, ne abbiamo già l’esperienza e possiamo rievocarla in ogni momento, con benefici effetti immediati e concreti a favore del nostro organismo e della nostra psiche.
E quindi, da adesso, buona ImmaginAzione sempre e comunque su tutti i piani di esistenza.
Mettiti disteso in uno stato di quieto rilassamento e immagina di essere nella tua stanza in una casa a pochi passi dal mare. E’ una casa di famiglia, antica, con i muri spessi e l’arredamento essenziale, come quelle dei nostri avi. Questa casa è un ambiente semplice, piacevole, rilassante e accogliente, che ha quel buon sapore di verità e odore di vita genuina.
E’ pieno luglio, l’aria è molto calda ma anche deliziosa, le cicale e il profumo dei fichi scaldati dal sole ti fanno godere di un tempo limpido e sincero, e tu hai tutto il tempo che vuoi a disposizione, per fare tutto quello che desideri e tutto quello che ti può far star bene.
Ora, sempre con l’immaginazione, alzati e dirigiti al primo piano della casa, ed entra nella grande e fresca cucina che è il fulcro vitale dell’abitazione.
In questo ambiente oltre al portoncino principale che viene utilizzato dalle persone della casa come uscita primaria – per andare in giardino o al vicino paese – c’è una porta di legno azzurro che si apre su scalinata di mattoni consumati dal tempo, mattoni fatti a mano dal colore caldo e sincero.
Quella che imboccherai è una breve discesa interna, un passaggio di servizio che porta a una piccola spiaggia di proprietà della casa.
Pregustandone la gioia percorri lentamente questo tratto fresco e illuminato da finestrelle scavate nel muro. Scendi questa antica scalinata godendo con piacere di ogni tuo passo che ti sta portando in riva al tuo amato mare, una distesa d’acqua salata calma, luminosa e splendente.

Eccoti in spiaggia, i tuoi occhi si riempiono di un meraviglioso calore blu stemperato in un’abbagliante e guaritrice luce dorata.
Ora stenditi in riva al mare, ad occhi chiusi.
Rilassati e abbandona completamente il tuo corpo. Il suono ritmico dell’acqua e delle sue piccole onde entra in te, insieme al vivificante calore del sole.

Con dolcezza la luce penetra in ogni cellula del tuo corpo, trasmettendoti una piacevolissima sensazione di benessere e di potente energia. Continua a immaginare la luce che scende ed entra nel tuo corpo, finchè non ti senti rimesso a nuovo, piacevolmente ricaricato di buona energia e di infinito benessere.

Rimani tutto il tempo che ti occorre nell’abbraccio del sole e quando vuoi puoi lasciare la spiaggia e risalire verso casa.
Ricordati di uscire con gentilezza da questa immaginazione riportando l’attenzione sul respiro e riprendendo gradualmente il contatto con il tuo corpo e con l’ambiente esterno.

S. O. L. E. Suprema Olografica Luce Energetica video

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...