giovedì 14 gennaio 2016

"Un altro mondo" docufilm di Thomas Torelli

"Un altro mondo"

IL TEMPO
…la nostra civiltà occidentale ha creduto di poter misurare il tempo con gli stessi strumenti che usa per misurare lo spazio… lo spazio è una dimensione dei sensi, il tempo è una dimensione della mente…questa è una operazione di contrabbando logico, di pirateria mentale…
...il calendario cristiano, il calendario gregoriano, non fece altro che distruggere sistematicamente la sincronizzazione dell'uomo con la natura e con il movimento del cielo...  Questo strumento è stato il mezzo più importante che ha contribuito in maggior modo a cambiare la concezione dell'essere umano di oggi per fargli smettere di pensare che il tempo è l'unica cosa che abbiamo, l'unica ricchezza, è il tempo della sua vita, per trasformarlo in una merce.
Quello che fece fu istituire ufficialmente che la vita, il tempo di vita, può essere quantificato, comprato o venduto. Questo vuol dire che la vita non è più la nostra vita, ma è la vita di chi ci paga, che paga per il nostro tempo.
Abbiamo vissuto per migliaia di anni in un tempo artificiale, diviso a tavolino in 24 h, di 60 min. di 60 sec, cicli che non appartengono al tempo naturale e viviamo da millenni in questo tempo artificiale in cui ci siamo convinti che il tempo è denaro.
Il nostro tempo è diventato un incubo meccanizzato, la mattina ci sveglia una macchina, ci mettiamo in un’altra macchina che ci porta nel nostro luogo di lavoro dove, vogliamo scommettere che consiste nel mandare avanti macchine per tutto il giorno? E al termine di una giornata di lavoro di questo tipo ci rimettiamo in una macchina e torniamo a casa dove ci sono altre macchine che si incaricano di divertirci e nutrirci, al termine di un mese di questa vita riceviamo in cambio del nostro tempo, che è sacro, una quantità di denaro, che è l’ipnosi collettiva meglio riuscita su questo pianeta, e con quel denaro corriamo tutti contenti a comprare nuove macchine.

Il tempo è quello stratagemma per non far accadere tutte gli eventi nello stesso momento e lo spazio per non farli accadere nello stesso luogo

Nella lingua inglese present vuol dire sia regalo che il tempo attuale, il qui, adesso, quindi il presente è un regalo che l’eternità ci fa in ogni momento. Da che cosa è invaso nella vita di molti? Dalla paura che viene dal passato e l’ansia che viene dal futuro, ma se il futuro è figlio del presente la cosa migliore da fare nel presente è creare la causa per un futuro migliore.
La maggior parte della gente o vive nel passato, nei ricordi o nel futuro, pensando a quello che vorrebbe fare, poca gente vive nel presente, il presente che è l’unico tempo che abbiamo, una grande disgrazia che non permette di sincronizzarci con tutto quello che esiste.

IL DENARO
Penso ci sia sempre stato qualcosa che ci distrae dalla vera gioia e dalla meraviglia della vita. E il denaro è una di quelle cose che si intromette tra la nostra gioia e ciò che hai.
Penso che la città abbia dei limiti: si può andare solo in determinati posti e si devono avere sempre soldi. Devi avere soldi per bere acqua, comprare acqua fresca, devi avere soldi per mangiare qualcosa, devi avere soldi per intrattenere te stesso, devi avere soldi per prendere un autobus se vuoi arrivare da qualche parte, devi avere soldi per avere amici laggiu, devi avere soldi per vivere la bella vita.

L'IO
Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi. Nascendo in questo mondo, cadiamo nell’illusione dei sensi, crediamo a ciò che appare. Allora ci assale la paura e dimentichiamo che siamo divini, che possiamo modificare il corso degli eventi – Giordano Bruno

Il vero io delle persone si è sviluppato molto, necessità di un'enorme quantità di repressione, di spaventi, di crisi, di compressioni perché sia tenuto nascosto alle persone stesse, l'unica possibilità...uscire totalmente dalla propria società, guardarsi intorno ed invertire il progresso.
I nativi americani credo che siano sbigottiti dal fatto che noi in nome del dio, del divino, non rispettiamo la sua creazione, le sue opere è una forma di schizofrenia, di pazzia che rischia di condurci alla fine.
La vita è l’esperienza più importante e più bella che noi come anima possiamo fare, per viverla bene dobbiamo imparare a ragionare con la nostra testa a non seguire nessuno dei luoghi comuni e della banalità che il mondo ci vuole propinare, perché è vero quello che dice S. Paolo quando dice: “…ma alla fine tre sole cose rimarranno quando tutto cadrà, e di queste tre la più importante è l’amore” è l’unica cosa reale in un mondo di illusioni.
Quando abbiamo capito che cos’è l’amore noi abbiamo capito noi stessi.
LA FISICA
Tutto è un'unica cosa a noi sempre frazionata nel tempo e nello spazio, ma è un'illusione.
La fisica meccanicistica continuava a dire che esiste l'altrove, quindi esiste la distanza, la lontananza, oggi la fisica quantistica invece asserisce che esiste l'ovunque

Noi siamo abituati al mondo che è percepibile dai sensi e diciamo ciò che percepisco è vero e ciò che non percepisco è finto invece è esattamente l'opposto.
…se la scienza ha verificato che tutto ciò che esiste è un intelligenza, un essenza proprio fisicamente pensante, allora questa separazione fra materia e pensiero, fra materia e spirito non ci può più essere…

IL PENSIERO
Il cosmo non è quella fantomatica energia oscura che stiamo cercando e non troviamo, ma quell'energia oscura è il pensiero.

Nell'universo non c'è niente che sia più potente del pensiero, è il pensiero che genera la materia, la materia non è altro che l'effetto di un pensiero cosmico che ha permesso il suo manifestarsi.
...leggendo per esempio "La genesi" ci si accorge che la storia della creazione dell'universo è un manuale di creazione è una serie di ricette per utilizzare non per dimostrare che il pensiero agisce...

L’ACQUA
Oggi si sa che l’acqua ha memoria, è accettato anche dalla scienza occidentale, il corpo è il 70% acqua, questo pianeta è chiamato terra, ma il 70% è acqua quindi bisogna pensare bene, sentire bene e parlare bene e allora i liquidi cominciano a vibrare in modo armonico e la salute è un regalo che noi ci possiamo fare in ogni momento.
I biologi si occupano in generale di molecole complesse come il dna, le proteine, gli ormoni, le vitamine, ecc. però tutte queste molecole rispettabili, degne di essere studiate,  prese tutte insieme sono l’uno 1% del totale delle molecole di un organismo vivente, il 99% sono molecole d’acqua. Allora perché uno non studia l’acqua? Anzi non sono non la studia ma la disprezza pure, per dire che una cosa non serve a niente per esempio un farmaco omeopatico si dice “quella è acqua fresca”. Ma sono, siamo al 99% acqua fresca, qual è il ruolo di tutta quest’acqua nel nostro organismo? Perché è importante il dna e non è importante l’acqua? Uno si arrabbia quando sente parlare della memoria dell’acqua e non della memoria del dna.
Quando ascoltiamo la musica, perché ci sentiamo bene o ci intristiamo? Perché avvengono dei cambiamenti emozionali? La ragione sta nel fatto che l’acqua all’interno del nostro corpo reagisce.
http://www.unaltromondo.net

Trailers + Gallery

I protagonisti:

GREGG BRADEN è speaker e autore del New York Times best-seller Fractal Time (The Secret of 2012). Tra i suoi libri, L’Effetto Isaia, Il Codice di Dio, La Scienza Perduta della Preghiera, La Matrix Divina, Il Codice del Tempo e l’ultimo Deep Truth, la verità nascosta. Gregg è rinomato a livello internazionale come «un pioniere nel unire la scienza, la saggezza antica e il mondo reale». I suoi libri sono stati pubblicati in 33 paesi e 38 lingue.

MASARU EMOTO è un ricercatore giapponese di fama internazionale e autore di molti libri, tra cui il New York Times best-seller The Hidden Messages in Water (I Messaggi dell’Acqua). Ha scritto numerosi che hanno venduto oltre tre milioni di copie a livello internazionale e sono stati tradotti in 24 lingue. Emoto si è laureato alla Yokohama Municipal University’s Department of Humanities and Sciences e ha conseguito il dottorato in medicina alternativa presso l’Open International University nel 1992. Attualmente è il capo di IHM General Research Institute e Presidente emerito dell’International Water for Life Foundation, un’organizzazione non-profit.

VITTORIO MARCHI Ph.D. è un fisico quantistico italiano, ricercatore ed ex-professore di fisica all’Università “La Sapienza”. Autore di L’ Uno detto Dio, La Scienza dell’Uno, Mirjel, il Meraviglioso Uno, e La grande equazione. Io, l’universo, Dio tra gli altri.

IGOR SIBALDI Nato da madre russa e padre italiano, è uno scrittore, studioso di teologia e storia delle religioni. Tiene regolarmente conferenze e seminari di mitologia, exegis e psicologia del profondo. Autore di numerose opere sulla scrittura e lo sciamanesimo, ha pubblicato, tra gli altri, Gli insegnanti invisibili, Il frutto proibito della conoscenza, L’arca dei nuovi Maestri, Il mondo invisibile, e Book of Angels. Ha tradotto il Vangelo di Giovanni, dal greco antico, nel volume Il codice segreto del Vangelo e parte della Genesi, dall’ebraico antico, nel volume Il libro della Creazione.

MASSIMO CITRO M.D. Dottore in Medicina e Chirurgia, Dottore in Lettere Classiche e Specialista in Psicoterapia, Massimo Citro vive e lavora a Torino. Ricercatore scientifico e scopritore del TFF (Trasferimento Farmacologico Frequenziale), e fondatore e direttore del’Istituto di Ricerca “A. Sorti” (IDRAS). Autore di saggi letterari e scientifici, come scrittore ha pubblicato, tra gli altri, Gli Dèi e i Giorni, The Basic Code of the Universe e La Scienza dell’Invisibile (Co-autore con Masaru Emoto). È socio del Club di Budapest, fondato da Ervin Laszlo, il due volte candidato al Premio Nobel per la Pace.

EMILIO DEL GIUDICE Ph.D. Fisico, è famoso per i suoi studi in biofisica che, partendo dalla meccanica quantistica, hanno fatto luce sul fondamentale ruolo dell’acqua nella vita. Scienziato di risonanza internazionale, le sue pubblicazioni scientifiche abbondano all’estero. È ricercatore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Milano e dell’International Institute of Biophysics di Neuss (Germania). Fra i suoi studi più noti ricordiamo quelli sull’acqua e sulla memoria dell’acqua, sui pericoli dell’elettrosmog e sui campi elettromagnetici, sulla fusione fredda, e sulla Coerenza Elettrodinamica Quantistica (QED).

ENZO BRASCHI si è laureato in Filosofia con una tesi sulla spiritualità dei Nativi americani delle Grandi Pianure. Autore di Il Popolo del Grande Spirito e La Conoscenza Segreta degli Indiani d’America tra gli altri. A partire dal 2000 si produce in un’assidua attività di conferenze e conduttore di seminari sulla cultura dei Nativi americani sia nel nostro Paese sia all’estero.

GIORGIO CERQUETTI Ph.D. si è laureato in Filosofia con una tesi su Hegel e la filosofia indiana. Vive tra l’Italia, gli Stati Uniti, l’Africa e l’India, dove ha potuto approfondire la conoscenza del sanscrito, dello Yoga e della meditazione. Da più di 40 anni pratica ed insegna l’autoguarigione psicosomatica, lo Yoga Tantrico, la meditazione, la scienza della reincarnazione e il potere della mente positiva. Nel 1994, in California, ha fondato Vegetarians International, un’organizzazione non-profit che promuove i benefici di una alimentazione nonviolenta. Ha pubblicato, tra gli altri, La rivoluzione vegetariana, La prossima vita e Saggezza senza tempo.

MASSIMO CORBUCCI si è laureato in Fisica e in Medicina e Chirurgia all’Università “La Sapienza”. Ha collaborato con il GSI di Darmstadt ed è il fisico che ha proposto una teoria alternativa al “meccanismo di Peter Higgs” nel conferimento della MASSA alle particelle. È autore della Nuova Tavola Periodica dei 112 elementi chimici e della teoria del Vuoto Quantomeccanico. Autore di Alla Scoperta della Particella di Dio e di varie pubblicazioni di fisica nucleare.

RAINBOW EAGLE è un Nativo Americano di discendenza Okla-Choctaw. È un Custode della Saggezza e Maestro onorato con la responsabilità del antico Scudo di Pace del Settimo Fuoco. Autore di Native American Spirituality: A Walk in the Woods, The Universal Peace Shield of Truths: Ancient American Indian Peace Shield Teachings e di The Ancient Roots of Christianity: A Native American’s Look Through Christianity.

ANTONIO GIACCHETTI Avvocato ed esperto di civiltà Maya e di “cicli del tempo”. Ha tradotto Il Fattore Maya, il bestseller internazionale del maggior esperto internazionale sul calendario Maya il Dott. José Argüelles, Ph.D. È il coordinatore nazionale del PAN italiano (Planet Art Network).

NITAMO MONTECUCCO Direttore dell’Accademia Olistica. Medico esperto in psicosomatica e ricercatore in neuropsicologia degli stati di coscienza. Insegna medicina olistica presso il Centro di Ricerca sulle Medicine Naturali dell’Università di Milano, associato all’OMS. Insegna Sviluppo del potenziale umano presso l’Università di Siena. Presidente del Club di Budapest Italia. Inventore e ricercatore sulla neurofisiologia della salute globale e della meditazione. È autore di I creativi culturali. Persone nuove e nuove idee per un mondo migliore, Psicosomatica olistica, e Cyber. La visione olistica.

ALBERTO RUZ BUENFIL (Subcoyote Alberto), figlio dell’archeologo Ruz Lhuillier, noto scopritore della tomba reale di Pakal. È originario del Messico, sostenitore di bioregionalismo, cambiamento sociale, e sostenibilità ambientale. Ha co-fondato due gruppi teatrali internazionali e il primo ecovillaggio del Messico, Huehuecoyotl. Fondatore della Carovana Arcobaleno per la Pace, uno sforzo internazionale per promuovere la progettazione sostenibile e di permacultura. Autore di Arcobaleno: un popolo senza confini.

DON LUIS NAH Sacerdote Maya yucateco, discendente di diciassettesima generazione di Balam Nah (del lignaggio dei Balam, compilatori del testo profetico Chilam Balam).

WESTIN LUKE PENUMA Nativo americano, membro della tribù degli Hopi dell’Arizona.



Correlati:
"Un altro mondo", documentario illuminante
Un altro mondo è possibile? Se un film insegna il cambiamento...

 

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...