sabato 29 agosto 2015

Camminare sempre con le scarpe fa male: Earthing

Camminare sempre con le scarpe fa male: Earthing

Camminare a piedi nudi sulla sabbia o nell'erba fa bene al corpo e all'anima.
Camminare sempre con le scarpe con suole isolanti e camminare sempre sull’asfalto fa male alla salute. Al contrario la cosiddetta “messa a terra del proprio corpo” favorisce il benessere. Questo è quanto sostengono gli amanti e i conoscitori dell’ Earthing.

Earthing letteralmente significa messa a terra, è una pratica che combina passioni naturalistiche, concetti filosofici e saperi scientifici.
Secondo i dettami dell’Earthing l’uomo dovrebbe mettersi in contatto con la terra almeno 2 o 3 volte al giorno camminando a piedi nudi in un prato o su una spiaggia oppure semplicemente sedendosi scalzo sull’ erba piuttosto che sulla sabbia.
  • Il contatto fisico tra l’uomo e la terra metterebbe in moto un vitale scambio energetico tra la natura (intesa come il nostro habitat e come il complesso dei fattori biochimici che ci permettono di nascere e vivere su questo pianeta) e l’essere umano.

Da un punto di vista fisico il pianeta terra é un campo energetico e, sulla base del principio per cui l’energia non si crea né si distrugge, il ciclo energetico terrestre sarebbe alimentato dalle radiazioni solari; del resto è universalmente accettata l’importanza vitale del sole senza cui la terra non sarebbe capace di sostenere la vita così come la conosciamo.
Se il sole passa gli impulsi vitali alla terra, la terra dovrebbe trasmettere i suoi stimoli energetici all’ uomo. Tuttavia è impensabile che questa trasmissione avvenga senza contatto, senza cioè che l’uomo si metta a terra, tocchi la terra confermando la sua appartenenza alla natura e il suo bisogno di interazione con essa.

I sostenitori dell’Earthing si dicono certi che il rapporto fisico tra l’uomo e la terra costituisca per l’individuo una vera e propria opportunità di ricaricare il proprio corpo ed il proprio spirito!
  • Fisicamente (e qui fisicamente sta per scienza della fisica) la terra ha una propria carica magnetica grazie alla quale produce elettroni a acrica negativa. L’uomo che goda del contatto fisico col terreno (sia esso erboso o sabbioso) assimila questi elettroni ed il fisico né beneficia.

Oggi per ricaricarsi e godere della carica elettrica naturalmente prodotta dalla terra è indispensabile spogliarsi o quanto meno togliere le scarpe, nonché abbandonare l’asfalto; le suole delle scarpe e il cemento isolano l’uomo dalla sua fonte energetica.

I benefici dell’Earthing sarebbero molti:
questa pratica favorirebbe il rilassamento, con conseguente scarico dello stress; aiuterebbe il naturale equilibrio metabolico dell’ uomo avvantaggiano anche il dimagrimento; lenirebbe i dolori cronici; favorirebbe la corretta postura; potenzierebbe il sistema immunitario; riequilibrerebbe gli asetti ormonali; aiuterebbe la cicatrizzazione e avrebbe un potere lenitivo; sosterebbe la tonificazione dei tessuti coadiuvando l’attività sportiva; favorirebbe il sonno e sopratutto limiterebbe i processi degenerativi e di invecchiamento.

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...