mercoledì 3 settembre 2014

Oil pulling: 10 benefici per la salute di tutto il corpo

L'oil pulling è un'antica pratica ayurvedica che viene usata per migliorare la salute della bocca e per favorire la disintossicazione dell'organismo. Si utilizzano oli vegetali puri, come l'olio di sesamo o l'olio di cocco, per liberare i denti, la bocca e le gengive da batteri e tossine. 
L'oil pulling aiuta a eliminare la placca e le tossine in modo sicuro e efficace senza danneggiare i denti o le gengive. 
Qui vi avevamo spiegato la tecnica, ora ecco i benefici dell'oli pulling.

1) Rimedio per l'alito cattivo

L'oil pulling è considerato un rimedio per l'alito cattivo. L'alitosi può avere cause differenti, ad esempio può essere dovuta all'utilizzo di alcuni farmaci o a problemi digestivi. Ad incentivare l'alito cattivo possono concorrere i batteri presenti nel cavo orale. Ecco che l'oil pulling aiuta ad eliminarli e si rivela efficace tanto quanto un collutorio, come ha dimostrato di recente un piccolo studio pilota condotto presso la Loma Linda University.

2) Prevenire gengiviti e carie

L'oil pulling può contribuire a prevenire le malattie della bocca e delle gengive, come la carie e il sanguinamento delle gengive. La gengivite è un'infiammazione delle gengive che può essere causata dai batteri presenti nel cavo orale. L'olio di cocco, che ha proprietà infiammatorie, è molto utile in questo caso. L'oil pulling, eliminando i batteri, aiuta a prevenire la carie.

3) Alleviare dolori alla mascella

L'oli pulling aiuta a rafforzare la mascella e quindi può contribuire a prevenire e ad alleviare il dolore proprio in questa zona. In un primo momento il dolore potrebbe farsi sentire un po' più forte, ma sembra proprio che i movimenti dell'oil pulling siano utili per mantenere in allenamento i muscoli e le articolazioni di questa zona del viso.

4) Denti più bianchi

Uno dei rimedi naturali per avere denti più bianchi è proprio l'oil pulling. Bastano un paio di settimane per notare un sorriso molto più bianco e luminoso, gengive più sane e una bella lingua dal colore rosa, poiché l'oil pulling contribuisce ad eliminare la patina biancastra di tossine che si può formare su di essa. Qui altri rimedi naturali per sbiancare i denti.

5) Pelle più bella

Quando si eliminano le tossine dall'organismo, anche la pelle inizia a migliorare notevolmente. L'oil pulling aiuta ad avere una pelle molto più belle e luminosa. Si tratta di un effetto positivo da non sottovalutare, soprattutto per chi soffre di problemi come l'acne o la dermatite, che con una pratica costante dell'oil pulling potrebbero migliorare.

6) Alleviare il mal di testa

Un accumulo di tossine nell'organismo può causare mal di testa ed emicranie. Tra le possibili cause del mal di testa e dell'emicrania infatti vi è anche la ritenzione delle tossine o di agenti irritanti nel tessuto del sistema nervoso. L'oil pulling con il suo contributo nell'eliminazione delle tossine può aiutare ad alleviare le tensioni legate al mal di testa e all'emicrania.

7) Detox

Nel complesso l'oil pulling è un rimedio naturale utile per la disintossicazione di tutto il corpo. La nostra bocca è popolata dalle tossine che batteri, funghi, virus e parassiti rilasciano come sottoprodotti. Quando il nostro corpo è sovraccarico di stress, il rischio è che le tossine si diffondano più facilmente in tutto l'organismo e che insorgano malattie a causa di uno stato di infiammazione cronica.

8) Supporto a reni e fegato

Eliminare le tossine dal loro luogo d'origine, cioè dalla bocca, aiuta ad alleggerire il lavoro del fegato e dei reni, che avranno il compito di filtrarle se e quando li raggiungeranno. Praticare l'oil pulling significa concedere anche un momento di pausa ai nostri reni e al nostro fegato, così da non sovraccaricarli.

9) Regolare gli ormoni

Secondo la medicina ayurvedica l'oil pulling aiuta a correggere gli squilibri ormonali, a regolare il ciclo mestruale e a ridurre i sintomi della sindrome premestruale. L'oil pulling contribuisce al buon funzionamento sia del sistema immunitario che del sistema ormonale. Se questi sistemi sono compromessi, il ciclo mestruale può risultare non equilibrato e regolare. Praticare l'oil pulling auspicando miglioramenti anche da questo punto di vista del resto non costa nulla.

10) Alleviare l'asma

L'oil pulling potrebbe risultare utile anche per alleviare i sintomi dell'asma e di disturbi respiratori come la bronchite e la congestione nasale. Certo, in presenza di malattie acute probabilmente l'oil pulling non può bastare, ma è comunque considerato utile per ridurre le risposte infiammatorie dell'organismo che possono portare alla comparsa delle malattie.
Marta Albè

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...