venerdì 22 agosto 2014

LE RISPOSTE DI MADRE NATURA!


foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati)
di Gianni Lannes

Non esiste in realtà alcuna crisi economica, ma soltanto una crisi ecologica, a causa dei quotidiani attentati che il genere umano infligge al pianeta Terra e alle periodiche speculazioni finanziarie. L’unico debito che abbiamo contratto è con chi ci ha donato la vita.

Forse, la causa fondamentale dell’angoscia umana sempre più dilagante, è il vuoto abissale interiore. Purtroppo il denaro è diventato il padrone assoluto degli uomini, che di umano hanno ormai ben poco. L’unica sensata soluzione è mutare paradigma: dall’economia all’ecologia.

La chiave della sopravvivenza è l’inclusione, non l’esclusione. Il grande pericolo è la rinuncia alla speranza, l’idea che i giochi sono fatti, che il mondo è già finito e che non si può far più nulla. Diffidate di chi propina la rassegnazione. Siate liberi e indipendenti, sempre.

Fin da bambino ho avuto la fortuna di vivere in due dimensioni parallele: una sociale, e l’altra naturale, a contatto diretto con gli altri esseri viventi che definiamo impropriamente “animali”. Fino a quando le leggi dell’uomo definiranno cose gli elementi viventi di Gaia, allora l’antropocentrismo sarà la nostra cronica malattia, il nostro limite antropologico.
foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati)
La risposta a qualsiasi domanda la foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati) troverete sempre nella natura: una cascata comincia con una sola goccia e guardate cosa diventa. Su la testa!

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...