mercoledì 11 giugno 2014

L’ADHD è una malattia inventata di sana pianta dagli psichiatri per vendere e poi somministrare farmaci ai bambini

Quarto Congresso Mondiale sull’ADHD a Milano


All’insegna della disinformazione è iniziato il quarto congresso mondiale sull’ADHD.
Come molti sanno l’ADHD è una malattia inventata di sana pianta dagli psichiatri per vendere e poi somministrare ai bambini farmaci che appartengono alla stessa classe della cocaina.
Il congresso è organizzato da un’associazione privata e finanziato dalle multinazionali farmaceutiche e lo scopo reale di questo congresso è quello di allargare il mercato di applicazione degli psicofarmaci dietro il paravento delle proposte per il trattamento del cosiddetto ADHD.
Perché è stata scelta l’Italia per lo svolgimento di questo congresso mondiale?
E’ opinione di molte nazioni straniere che gli italiani siano il popolo occidentale più disinformato e per di più convinto di essere informato. Infatti gli italiani sono ben informati, purtroppo la loro informazione proviene principalmente dai media che fanno parte del mainstream, il regno della disinformazione.
Sempre secondo queste “voci di popolo” gli italiani confidano molto nella medicina ortodossa, accettano di buon grado le cure farmacologiche, le cure alternative costituiscono una nicchia ancora molto ristretta nel panorama della salute.
All’estero gli italiani sono considerati politicamente ignoranti, incapaci di eleggere un vero e proprio governo. I politici italiani sono considerati altrettanto ignoranti, voltagabbana, trasformisti, opportunisti, ammanicati con le lobby e attaccati alle loro poltrone.
Sono stati infatti in grado di mettere insieme un governo monocolore dove schieramenti di destra e sinistra convivono armoniosamente omogeneizzati cavalcando la crisi seduti nella macchina Italia sprecando risorse accelerando con il motore in folle nella vana speranza di andare da qualche parte.
L’Italia, questo regno di ignoranza, incapacità, interessi di lobby, disinteresse da parte dei cittadini, disinformazione, è stata scelta nella certezza dello svolgimento tranquillo di un congresso di quattro giorni inteso a estendere il mercato di farmaci atti ad drogare soprattutto i bambini.
Inutile dire che il presidente dell’associazione che organizza tutto questo, l’ADHD World Federation, è il dott. Rodhe ed è culo e camicia con le ditte farmaceutiche e ha ottenuto diversi finanziamenti da esse. Il congresso è sponsorizzato dalle case farmaceutiche, in attesa del successivo picco nelle statistiche delle vendite di psicofarmaci.

sponsors adhd
Nonostante vi siano prove evidenti in tutto il mondo che l’uso di questi farmaci per trattare comportamenti considerati indesiderati dei bambini sia un rimedio peggiore del male, i governi sono più interessati al PIL che alla salute dei nostri bambini e quindi non faranno alcuna opposizione nei confronti delle case farmaceutiche, che fra l’altro forniscono i fondi per la ricerca scientifica, fondi che il governo non ha e quindi vede di buon occhio le case farmaceutiche.
Domani avrà luogo anche il cosiddetto Patient’s Day, un eufemismo per una giornata di totale disinformazione organizzato dall’AIFA, una ONLUS che è riuscita a ottenere tutto quanto serve per operare con tutti i crismi della legalità per diffondere il trattamento dell’ADHD, una malattia che non esiste, con degli psicofarmaci potenti e distruttivi.
Non resta quindi che a te far sapere alle persone intorno a te cosa realmente sta accadendo. Questo articolo che ho pubblicato diversi anni fa fornisce dati importanti tuttora validi:
Puoi anche partecipare a un evento per contrastare la disinformazione in atto:

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...