giovedì 1 maggio 2014

Un microchip sottocutaneo per tutti? Non più fantascienza, ora è realtà (+ video)

Di Salvatore Santoru

Come riportato dall'Ansa il 31 marzo scorso , il capo della divisione di cardiologia della University of South California  , Leslie Saxon ,  ha affermato che entro al massimo dieci anni tutti i bambini potrebbero avere il loro microchip cerebrale già poche ore dopo la nascita , chip in grado di monitorare tutti i parametri vitali .
Come riporta Tgcom 24 del 7 aprile ,all'ospedale Santa Chiara di Pisa è stato impiantato per la prima volta il microstimolatore wireless , un chip sottocutaneo che dovrebbe controllare il dolore cronico delle persone che non rispondono alla somministrazione di farmaci .
Negli Stati Uniti e in Russia le principali compagnie di credito stanno spingendo le banche e i commercianti per la totale conversione alla tecnologia dei microchip , che dovrà iniziare da ottobre 2015 .

Insomma , nel futuro tutti saranno dotati di un chip sottopelle sin dalla nascita e quella che sino a pochissimo tempo fa era considerata fantascienza e visione distopica del futuro , ora è realtà .

Da molti anni dei ricercatori avevano avvertito che entro un breve periodo tutto ciò sarebbe successo e sarebbe stato propagandato come necessario e positivo in un primo tempo .

Ma tutto ciò era considerato impossibile : nei mass media e non , chi parlava di un possibile scenario del genere veniva ridicolizzato e etichettato come un " complottista " , perchè si diceva che tale tecnologia era impossibile da avere e che comunque una cosa del genere non sarebbe mai stata possibile in quanto lesiva dei diritti basilari dell'essere umano .

Difatti , aldilà di tutto il bene o male che potrebbe fare , un microchip cerebrale toglierà per sempre la libertà.
E se Leslie Saxon ha visto bene , tra massimo dieci anni già da poche ore dalla nascita si riceverà il battesimo , il battesimo per il Nuovo Ordine Mondiale.
Il chip proposto sarà impiantato nella fronte o nella mano destra , a seconda degli utilizzi da fare .
Questa cosa , come molti ricercatori hanno fatto presente , ricorda molto il celebre passo contenuto nell'Apocalisse di San Giovanni nei paragrafi 16/17/18 .

" Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome.  Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d'uomo. E tal cifra è seicentosessantasei "
http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2014/04/un-microchip-sottocutaneo-per-tutti-non.html 

VEDI ANCHE:

L'IMPIANTO del MICROCHIP RFID E' Gia' Realta' . . .

 

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...