mercoledì 7 maggio 2014

Osteopatia: come può aiutarti?

Poiché l'osteopatia riequilibra le funzioni vitali e agisce con uno scopo curativo ma soprattutto preventivo, le indicazioni per un trattamento osteopatico sono molto ampie e indicate per tutte le fasce di età. Qui di seguito un elenco di casi, tuttavia non esauriente, che possono esser oggetto di cure osteopatiche.

Sistema muscolo-scheletrico

CifosiOsteoporosi
Epicondilite ("gomito del tennista")Dolori alla caviglia
Problemi a legamenti e rotulaProblemi dell’anca
Problemi del menisco (non rotto)Parestesie
Spina calcaneareFascite
Spondilolistesi istimicaColpo di frusta
Gonalgia (dolore al ginocchio)Cuffia dei rotatori
Periartrite scapolo omeraleDolori al coccige
Dolori costali o intercostaliLombalgie (mal di schiena)
DorsalgieCervicalgie (dolore alla cervicale e torcicollo)
PubalgieDolori articolari
Tendiniti

Sistema neurologico

Mal di testaSindrome del tunnel carpale
VertiginiCefalee
EmicranieNeuropatologie
Ernia del disco lombareErnia del disco cervicale
Nevralgie faccialiNevralgie cervico-brachiali
CruralgieSciatiche

Sistema neurovegetativo

Fatica cronicaFibromialgia
Senso di oppressioneTurbe del sonno
IrritabilitàStati depressivi
Stati ansiosiStress

Sistema digestivo

Reflusso gastroesofageoCostipazione
Disordini funzionali delle vie digestiveColon irritabile
Colite spasticaDiarrea
Turbe epato-vescicolareTurbe digestive
FlatulenzaErnia iatale
Pesantezza di stomacoBruciore di stomaco
Acidità gastrica, gastrite

Sistema circolatorio

Insufficienza cardiacaInsufficienza vertebrobasilare
Problemi post-operatori cardiocircolatoriAlcune ipertensioni arteriose
Congestioni venose, emorroidiFormicolio
Problemi circolatori agli arti inferiori e superiori

Sistema gineco-urinario

Prostatite e dolore pelvicoDispaneuria (dolore durante i rapporti sessuali)
InfertilitàIrregolarità del ciclo mestruale
Dismenorrea (dolori mestruali)Dolori al basso bacino
Turbe della menopausaCistiti
Incontinenza

Cicatrici

Osteopatia e gravidanza

Prolasso-malposizione uterinaPavimento pelvico
Dolori funzionali del piccolo bacinoCistite
Sindrome post-parto

Osteopatia e ORL

OtitiPolmonite
Bronco pneumopatia cronica ostruttivaAsma
BronchiteProblemi di deglutizione
Patologie asmaticheSinusite cronica
Rinite

Osteopatia e odontoiatria

Disturbi atmMalocclusioni

Osteopatia e pediatria

StrabismoAsma
Osteopatia per bambiniPlagiocefalia
Dolori addominaliOcclusioni dentali
OtitiRigurgiti
ColicheScoliosi
Canale lacrimale otturatoProblemi ORL
Problemi digestiviStato collerico aggressivo
DislessiaMancanza di concentrazione
Disturbi del sonnoCesareo
problemi della nascita e della prima infanzia legati ad un parto difficile

osteopatia e veterinaria

Aiuto per le disintossicazioni

Reazione ai vacciniAcne

Limiti dell’osteopatia

Il campo d'azione dell'Osteopatia esclude tutte le lesioni anatomiche gravi, ma anche tutte le urgenze mediche. In questi casi, non si tratta più di cercare il "punto debole" che ha permesso l'instaurarsi della malattia, ma di agire urgentemente, poiché la patologia in causa non può più essere combattuta con le sole difese dell'organismo.
L'Osteopatia non può guarire le malattie degenerative, le malattie genetiche, le malattie infettive e/o infiammatorie, le fratture.
Tuttavia, anche se l'osteopatia non può avere un'azione su quest'affezioni, può avere un'azione sulle conseguenze, in particolare il dolore, con la liberazione delle tensioni delle strutture.

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...