sabato 1 marzo 2014

RIMEDI VIBRAZIONALI E CAMPI MORFOGENETICI


RIMEDI VIBRAZIONALI E CAMPI MORFOGENETICI 



La natura ha un grande potere rigenerativo che agisce sulle nostre emozioni e sul nostro stato mentale. Con i suoi prodotti, è dunque una fonte preziosa per il nostro benessere ed equilibrio.


Ogni elemento vivente ha un proprio campo di energia, un'impronta, sulla quale agiscono i rimedi e le tecnologie vibrazionali. La loro frequenza riequilibra e "guarisce" il sistema energetico, attraverso il corpo fisico.



I metodi e rimedi vibrazionali lavorano con la "causa" del problema, non combattono contro il disagio o disturbo ma allineano l'individuo a ciò che "positivamente e naturalmente" pre-esiste al suo problema.



Fanno parte dei rimedi vibrazionali anche quelli che provengono da fiori, gemme, minerali. Per la loro caratteristica vibrazionale, essi non contengono normalmente delle parti fisiche della sostanza da cui derivano, ma ne sono "impregnati" energeticamente..


Le qualità energetiche di rimedi vibrazionali ricavati da fiori e pietra sono catturate dalle forze di natura (la luce del sole, della luna, il vento, la pioggia etc) e infuse in acqua pura, che grazie alla sua alta capacità memorizzatrice, consente di immagazzinare la frequenza d'origine.


Entrare nell'ottica vibrazionale significa anche valorizzare al massimo l'individuo e la sua soggettività.


Esiste così "il " rimedio (o "i rimedi") specifico per ognuno ed una posologia soggettiva, che consente una maggiore efficacia, rispettando la realtà energetica individuale. Io la individuo con la radioestesia.


Non è detto, infatti, che un dato rimedio solo perché proviene dalla natura, sia in assoluto utile, efficace, tollerabile da tutti e soprattutto in risonanza con il soggetto. 
La Mente Estesa
Rupert Sheldrake, scopri che tra i diversi esseri viventi esistono rapporti che sfuggono a qualsiasi spiegazione logica. Li definì campi morfogenetici, ossia campi che consentono questi collegamenti senza bisogno di materia e di trasmissione di informazioni.



Chiunque puo’ fare esperienza di questi campi indipendenti da tempo e spazio e che diventano una sola realtà e agiscono come fossero uno solo: per esempio in una sala da concerto dove regna un’inspiegabile armonia, dove si sviluppa una sinfonia, un accordo. Anche la meditazione rende possibile tali esperienze in campi non percepibili con la logica e non visibili ma tuttavia intuibili.



Il mondo della fisica moderna dimostra che regna un sincronismo inspiegabile. I fenomeni che si presentano nei campi morfogenetici avvengono sincronicamente. Anche la dottrina dell’analogia si trova in perfetta armonia con l’idea dei campi morfogenetici.


Ma anche Paracelso, nel nostro mondo Occidentale sosteneva che uomo e mondo sono una cosa sola.

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...