domenica 23 febbraio 2014

I cibi più salutari del mondo: ecco la classifica.


zzz

Primo posto: i mirtilli
Volete allontanare rughe e invecchiamento? Allora fate il pieno di mirtilli, un tipo di frutta che ha tantissime caratteristiche antiossidanti. Inoltre, la loro ricchezza in fibre li rende ottimi per la regolarità intestinale.
Secondo posto: semi di chia
semi di chia sono un vero concentrato di benessere: basti pensare che sono ricchi di antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi, hanno molte fibre che abbassano il colesterolo, e contengono inoltre minerali fondamentali per la salute come il calcio, il fosforo, il magnesio e il manganese. E, non contenendo glutine, sono ottimi per chi soffre di celiachia. Inoltre, possono essere un ottimo sostitutivo delle uova per combattere il colesterolo: infatti lo strato esterno dei semi di chia, quando è miscelato con i liquidi, si gonfia e forma un gel. Questo quindi può sostituire il ruolo addensante delle uova nei prodotti da forno. Per sostituire un uovo, miscelate un cucchiaio di semi di chia con 3 cucchiai d’acqua e lasciate riposare per un quarto d’ora.
Terzo posto: le noci
Le noci sono ricchissime di proteine, vitamine, omega 3 e minerali come magnesio, fosforo e ferro. Le noci aiutano a prevenire le malattie cardiache perché abbassano il colesterolo. Inoltre, aiutano a migliorare la memoria e la concentrazione, dimostrandosi un ottimo rimedio per aumentare le funzioni cognitive.
Quarto posto: i kiwi
I kiwi non solo sono alimenti sani in quanto frutta, ma hanno delle proprietà ancora sconosciute che hanno dimostrato di ridurre l’asma e combattere tosse e respiro affannoso, soprattutto nei bambini. Inoltre proteggono il DNA da mutazioni, forniscono molte vitamine e antiossidanti e aiutano a prevenire il cancro del colon in quanto hanno un alto contenuto in fibre.
Quinto posto: la quinoa
La quinoa è uno ‘pseudocereale’, in quanto è solo simile agli altri cereali. La somiglianza consiste nel fatto che il seme della pianta è simile, ma a parte ciò ha proprietà più ‘potenti’. Innanzitutto ha molte più proteine per nutrire i muscoli, per cui è utilissima per gli sportivi. Inoltre, avendo carboidrati complessi, aiuta il rilascio dell’energia in modo graduale, e questo tiene a bada i morsi della fame. Il suo alto contenuto in fibre aiuta a ridurre il colesterolo, ed è anche ottimo per i diabetici. Contenendo, inoltre, molto ferro, zinco e calcio, va benissimo per le donne che stanno allattando.
Sesto posto: il tè verde
Un antico proverbio cinese afferma che è meglio non mangiare per tre giorni che non bere tè per un giorno solo. In effetti, constatando quante sono le proprietà del tè verde, non si può che dare ragione a questo proverbio! Bere tè verde riduce il rischio di cancro dell’esofago, abbassa i livelli di colesterolo ‘cattivo’ (LDL), migliora il sistema immunitario e riduce le infezioni.
Settimo posto: l’avena
I vantaggi dell’avena per la salute sono davvero tanti! Innanzitutto va benissimo per il cuore, in quanto riduce il colesterolo cattivo. Poi, aiuta a controllare i livelli di glicemia nel sangue. L’avena, come altri alimenti di origine vegetale, contiene molte sostanze fitochimiche che combattono il cancro, come nel caso di composti fitoestrogeni chiamati ‘lignani’. L’avena, inoltre, è ricchissima di fibre, il ché vuol dire che aiuta a controllare il peso corporeo e a ridurre il senso di fame.
Ottavo posto: i broccoli
Oltre ad essere saporitissimi, i broccoli hanno anche molti benefici per la salute. Sono infatti un’ottima fonte di potassio, che aiuta a mantenere sano il sistema nervoso e fa funzionare il cervello a perfezione, oltre a favorire la crescita muscolare. Contengono inoltre molto magnesio e calcio, che aiutano a regolare la pressione sanguigna, e sono ricchissimi di vitamina C, un antiossidante davvero imbattibile contro i radicali liberi.
Nono posto: il melograno
Il melograno ha importanti proprietà antiossidanti, antibatteriche e antimicrobiche, il tutto concentrato in sole 70 calorie a frutto. Contrasta il diabete, le malattie cardiache e il cancro. L’estratto di melograno, inoltre, combatte alcuni batteri che causano la placca, per cui è utilissimo contro la parodontite cronica.
Decimo posto: gli spinaci
Braccio di ferro ci aveva visto bene facendo ogni volta la sua bella scorta di spinaci! Innanzitutto va bene per gli sportivi in quanto è ricco di vitamine e sali minerali. Poi, ancora, riduce il rischio di cancro grazie alla sua elevata quantità di flavonoidi che agiscono come antiossidanti, neutralizzando i radicali liberi. Per lo stesso motivo, gli spinaci hanno un forte effetto anti-aging, anche grazie alla vitamina K, e riescono a favorire la perdita di peso, grazie al grande senso di sazietà che danno. Sono inoltre ricchi in ferro, per cui sono ottimi per contrastare il senso di debolezza delle persone anemiche. 

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...