martedì 7 gennaio 2014

Influenza: a New York vaccinazioni obbligatorie per i bimbi.


vaccinazioni bambini

Ogni anno entro il 31 dicembre tutti i bambini al di sotto dei sei anni che frequentano le scuole di New York dovranno essere vaccinati contro l'influenza. È quanto prevede la nuova norma approvata dalla Commissione per la salute della città su proposta del sindaco uscente Michael Bloomberg.

Il provvedimento interessa 150 mila bambini. Sino ad oggi i piccoli che vanno ai nidi e agli asilo a New York erano obbligati solo alle vaccinazioni contro le malattie infettive infantili come la varicella. La nuova norma consente comunque ai genitori di rifiutare la vaccinazione anti-influenza per i propri figli per motivi religiosi o medici.

“Pensiamo che in questo modo sarà possibile prevenire l’influenza per almeno 20-25.000 bambini l’anno in più di quanto già avviene”, ha affermato Jay Varma,vice-commissario per il controllo delle malattie.

Il provvedimento ha scatenato la protesta da parte delle organizzazioni dei genitori di bambini autistici, che da sempre sospettano un legame tra immunizzazioni e autismo.

Secondo John Gilmore, direttore dell’Autism Action Network, "l’amministrazione Bloomberg esagera fortemente i potenziali benefici dei vaccini mentre ne sottovaluta i rischi".


http://www.informasalus.it 

Nessun commento:

Posta un commento

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...